keystone archivio
Il World Backup day è una occasione per gli utenti per capire il ruolo sempre più importante di questa operazione
STATI UNITI
30.03.19 - 11:370

World Backup Day, oltre il 65% di utenti nel mondo ha perso dati

Un 7% non adotta nessun metodo di protezione delle proprie informazioni personali

NEW YORK - Oltre il 65% degli utenti nel mondo ha perso dati e c'è ancora un 7% che non adotta nessun metodo di protezione delle proprie informazioni personali. È il risultato di un sondaggio condotto dalla società tecnologica Acronis in occasione del World Backup Day, la giornata di sensibilizzazione sulla conservazione dei propri dati che ricorre ogni anno il 31 marzo.

Dalla ricerca emerge una informazione positiva: quasi tutti gli utenti (il 92,7%) eseguono ormai il backup dei propri computer, con un aumento di oltre il 24,1% rispetto allo scorso anno, il più consistente su base annua.

«Il World Backup day è una occasione per gli utenti per capire il ruolo sempre più importante di questa operazione», spiega il sito che promuove l'iniziativa. La giornata mondiale si celebra dal 2011 per rendere le persone consapevoli dell'importanza di fare un backup, sia su una memoria Usb, un hard disk oppure online, attraverso un servizio cloud, cioè la nuvola online in cui si possono raccogliere i dati.

Fare un backup significa creare una seconda o terza copia dei propri file - dalle fotografie e dai video alle email e ai documenti - in modo da non rischiare di perderli nel caso in cui il computer o il telefono in cui sono memorizzati si rompa, sia smarrito o rubato. Oppure che qualche hacker li rubi e chieda un riscatto per la restituzione.

L'importanza oggi è elevata come non mai, visto l'aumentare delle minacce informatiche che prendono di mira i dati degli utenti. Il ransomware, ad esempio, è un vero e proprio sequestro dei dati, anche se virtuale: gli hacker infettano computer e smartphone, ne bloccano l'accesso o criptano i contenuti che vi sono memorizzati, lasciando i dispositivi nelle mani dei proprietari ma rendendoli di fatto inservibili.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
STATI UNITI
1 ora

Se Instagram ha detto basta ai prodotti-bufala per dimagrire è anche grazie a questa qui

Che forse conoscete già per la serie-culto “The Good Place” e da mesi contesta gli influencer che promuovono articoli dubbi dai risultati miracolosi

STATI UNITI
4 ore

Il “ménage à trois” del rapper finisce a pugni e bottiglie lanciate

Una notte da dimenticare per Dave East, denunciato per percosse. L’avvocato però lo difende: «Nessun gesto violento da parte sua»

STATI UNITI
6 ore

Sai che la tua security è zelante quando blinda pure tua madre

È successo a Kim Kardashian, a finire malmenata è stata sua mamma Kris Jenner (che ha 63 anni) ed è finita in barella

STATI UNITI
9 ore

La pioniera del porno Jessica Jaymes è stata trovata priva di vita a casa sua

La 43enne e stella di Hustler è stata rinvenuta da un amico preoccupato che non riusciva a contattarla, ancora ignote le cause del decesso

FOTO
SVIZZERA
15 ore

Quella voglia sul viso da nascondere: «Mi chiedevano se fossi stata maltrattata»

Modella di fitness, Angie Ziegler raramente si mostra senza trucco. Ora, però, incoraggia tutti ad essere più aperti

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile