Keystone
STATI UNITI
18.03.19 - 17:540
Aggiornamento : 18:40

È Mercurio il pianeta più vicino alla Terra, non Venere

La reale distanza che separa i pianeti cambia se viene calcolata in rapporto al tempo

WASHINGTON - A dispetto delle apparenze sarebbe Mercurio, e non Venere, il pianeta più vicino alla Terra: la posizione relativa delle orbite è sempre quella descritta sui libri di scuola, ma la reale distanza che separa i pianeti cambia se viene calcolata in rapporto al tempo.

Sebbene Venere abbia l'orbita più vicina alla Terra, infatti, passa la maggior parte del tempo lontano e spesso addirittura dalla parte opposta rispetto al Sole, al contrario di Mercurio che invece, secondo questi parametri, risulta essere in media il più vicino a ciascuno degli altri pianeti del Sistema solare. A indicarlo è una simulazione pubblicata su Physics Today da tre giovani ingegneri statunitensi.

Il loro studio deve essere ancora sottoposto a revisione da parte della comunità scientifica, ma promette di cambiare il nostro punto di vista sul Sistema solare. «Forse per disattenzione, ambiguità o per effetto del pensiero di gruppo, i divulgatori scientifici hanno diffuso informazioni basate sull'errata assunzione della distanza media tra pianeti», scrivono Samuel Cordner, Tom Stockman e Gabriel Monroe, che lavorano rispettivamente alla Nasa, al Laboratorio nazionale di Los Alamos e all'Engineer Research Development Center dell'esercito americano.

Il calcolo tradizionale che contestano viene solitamente fatto in base alla distanza di ciascun pianeta dal Sole: risulta così che la Terra dista dalla stella un'unità astronomica (UA, pari a circa 150 milioni di chilometri), Mercurio 0,39 UA e Venere 0,72 UA. Se si fa la sottrazione, assumendo che le orbite siano complanari, emerge che la Terra dista da Mercurio 0,61 UA e 'solo' 0,28 UA da Venere. Se però si tiene conto che i pianeti nel loro movimento attorno al Sole si allontanano e si avvicinano in continuazione, ecco che la nuova simulazione opera stimando - momento per momento - la media delle distanze calcolate tra ogni punto dell'orbita di un pianeta e ogni punto lungo l'orbita dell'altro pianeta.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
CANTONE
13 min
Due settimane insieme al nuovo iPad: mica male, ma c'è di meglio
Il tablet della Mela è un prodotto interessante ma non ci ha convinto appieno, come mai? Leggete la nostra recensione
STATI UNITI
2 ore
Lizzo è la "Entertainer dell'anno"
Il 2019 è stato un anno d'oro per l'attrice e cantante
SVIZZERA
3 ore
Cosa hanno cercato gli svizzeri su Google nel 2019?
C'è molto tennis fra le curiosità rossocrociate
CANTONE
4 ore
Pupo al Palazzo dei Congressi, è aperta la prevendita
L'amatissimo cantante toscano sarà a Lugano a ottobre dell'anno prossimo per celebrare i 40 anni di “Su di noi”
FOTO
REGNO UNITO
6 ore
Venduto l'abito del ballo di Lady Diana con John Travolta
L'ha acquistato la Historic Royal Palaces dopo l'insuccesso all'asta
VIDEO
CANTONE
8 ore
"Volgi gli occhi al cielo", emozioni firmate The Black Heidis
Nuovo (viscerale) singolo per il trio tutto al femminile
FOTO E STREAMING
CANTONE
12 ore
Lo swing di Natale secondo Marco Santilli Rossi
Quattro brani per ricreare, anche con un pizzico d'ironia, l'atmosfera gioiosa delle feste
STATI UNITI
1 gior
“Captain Marvel” è il film con più errori del 2019
Lo ha decretato il portale di papere cinematografiche moviemistakes.com, e dietro di lei ci sono anche gli "Avengers"
REGNO UNITO
1 gior
Hugh Grant prende in giro la video-parodia di Johnson
Il premier si è messo nei panni di un personaggio di Love Actually per promuovere le sue iniziative
STATI UNITI
1 gior
«Non posso andare a correre in palestra, piuttosto preferisco morire»
La supermodella Gigi Hadid ama dedicarsi ad attività sportive all'aria aperta
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile