STATI UNITI
23.06.16 - 21:340
Aggiornamento : 24.06.16 - 11:52

Stairway to Heaven, assolti i Led Zeppelin. Non fu plagio

Nel mirino c'era l'introduzione del brano del 1971, molto simile a quello di "Taurus" degli Spirit

LOS ANGELES - La storia della musica rock e quella dei Led Zeppelin non dovranno essere riscritte. 'Stairway to Heaven', ballata inno di un'intera generazione, non è stata copiata. A mettere la parola fine a un caso che ha tenuto in ansia milioni di appassionati in ogni angolo della Terra è stata la giuria di un tribunale della California, che ha scagionato Robert Plant e Jimmy Page, frontman e chitarrista della leggendaria band, dall'accusa di plagio.

Nel mirino c'era l'introduzione del brano del 1971 divenuto il più famoso dei Led Zeppelin: quel memorabile assolo di chitarra che apre 'Stairway to Heaven' e interpretato da Page con la sua celeberrima Gibson EDS 1275 a doppio manico.

Secondo il ricorso presentato al tribunale di Los Angeles quell'assolo è stato letteralmente 'rubato' da un pezzo di un gruppo rock della scena losangelina della fine degli anni '60, gli Spirit, che tre anni prima di 'Stairway to Heaven' avevano composto 'Taurus'. A intentare la causa era stato Michael Skidmore, trustee del chitarrista degli Spirit Randy California, morto nel 1997.

Così il giudice Gary Klausner del Distretto centrale della California aveva rinviato a giudizio Plant, 67 anni, e Page, 72 anni, di fronte alle prove presentate dagli avvocati dell'autore di 'Taurus'. "Nonostante sia vero che la progressione cromatica discendente di quattro accordi è uno schema comune che abbonda in campo musicale, le similitudini qui trascendono la struttura in sé", spiegò il magistrato. "Per esempio, la linea discendente del basso appare all'inizio di entrambe le canzoni", aggiunse, parlando di somiglianze "sostanziali" nei primi due minuti dei brani, che rappresentano probabilmente i segmenti più riconoscibili e importanti".

Ma la giuria chiamata ad esprimere un verdetto non è stata d'accordo. E dopo ben cinque ore di camera di consiglio ha assolto i due leader dei Led Zeppelin da ogni capo di accusa, a partire da quello di violazione del copyright. "La prima volta che ho ascoltato 'Taurus' è stato due anni fa", si era difeso Page ascoltato durante il processo, definendo le accuse "ridicole". E in una dichiarazione comune Page e Plant ringraziano tutti i loro fan auspicando di lasciarsi alle spalle tutte le questioni legali degli ultimi anni.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS People
ITALIA
3 ore
Gianni Morandi: «Caduto sulle fiamme, ho temuto di non farcela»
Il cantante ha raccontato l’incidente che gli ha causato ustioni sul 15% del corpo
STATI UNITI
5 ore
«Sono in una fase di grande pace della mia vita»
Una Jennifer Aniston molto meditativa si è raccontata a People, che le dedica una copertina.
STATI UNITI
7 ore
Britney inedita: già nel 2016 lamentava l'«eccessivo controllo» esercitato dal padre
La precoce insofferenza della cantante alla tutela emerge da documenti confidenziali diffusi dal New York Times.
STATI UNITI
9 ore
Vanessa Bryant raggiunge un accordo con la società proprietaria dell'elicottero
I termini pattuiti non sono noti. Le parti hanno sottoscritto una clausola di confidenzialità.
PRINCIPATO DI MONACO
11 ore
Un ladro in casa di Elisabetta Gregoraci: «Messo in fuga da me e Nathan»
Lo spiacevole episodio è avvenuto nella residenza di Montecarlo: «La tata era terrorizzata»
FOTO
CANTONE
14 ore
Abbiamo testato l’iPad Pro 12.9: il nuovo tablet di riferimento
ll primo tablet con processore M1, lo stesso dei nuovi portatili Apple, segna una tappa fondamentale per il settore
AUDIO
CANTONE
16 ore
Il “grande sogno” dei rocker Sunset '99
Il singolo ”Dream Big” della giovane band ticinese è la sorpresa perfetta per un'estate alternative
LUGANO
19 ore
Un viaggio nell' “Amsterdam svizzera” dei primi anni 2000
Ecco "Indelebile", il nuovo romanzo dello scrittore Luca Brunoni.
ITALIA
1 gior
Diletta Leotta in Turchia per conoscere la famiglia di Can Yaman
La conduttrice alla fine ha deciso di andare a Istanbul: ultimo step prima delle nozze?
STATI UNITI
1 gior
Prima ancora che Lilibet nascesse, Harry e Meghan hanno registrato il dominio lilibetdiana.com
Ed è solo uno dei «numerosi» indirizzi internet che la coppia ha acquistato per evitare che fossero sfruttati da altri.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile