GIAPPONE
19.01.16 - 11:220

Addio sushi per finta: arriva il bollino blu

Troppi cinesi propongono cucina giapponese nel mondo: il governo di Tokyo pensa a una certificazione

TOKYO - Chef senza professionalità: perché la cucina è anche una questione culturale, e per offrire piatti senza pecca è necessario a volte anche aver studiato. Non basta arrotolare riso sopra una stuoietta di bambù, come sempre più cinesi fanno senza grossa arte mentre tentano il business della ristorazione – giapponese – in Occidente. Per proteggere dunque le proprie tradizioni gastronomiche, il governo di Tokyo è pronto a introdurre il bollino blu.

Un riconoscimento ufficiale di qualità, che verrà rilasciato a chi abbia consolidato la propria esperienza e conoscenza attraverso corsi tenuti in Giappone. Contro i falsari del sushi, verranno introdotte certificazioni gold, dopo una frequenza di due anni, silver, sei mesi, o bronze, anche solo un paio di giorni: restituendo alla cucina washoku, dichiarata patrimonio mondiale dell’umanità nel 2013, l’autorevolezza che fuori dal Giappone sta perdendo a causa di cuochi improvvisati.

Scelta degli ingredienti, elaborazione, disposizione nei piatti e accoglienza in stile dei clienti: chi saprà garantire standard di livello potrà affiggere sulla vetrina del locale un bollino che lo prova: probabilmente già da marzo, quando il ministero intende dare il via alle prime lezioni. L’eccellenza potrà essere raggiunta non prima del 2018: lo status oro diventerà così la prova inconfutabile che quel ristorante in cui si mette piede non è esattamente come gli altri centomila che ormai si contano nel mondo. Spesso ingannevoli con le loro vetrine lustre e pietanze sofisticate in un modo che, troppo spesso, è solo una rielaborazione – inappropriata - della tradizione.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS People
STATI UNITI
1 ora
Raid nella villa dello youtuber: l'FBI sequestra diverse armi
Jake Paul aveva anche un fucile appoggiato a una Jacuzzi in giardino.
ITALIA
3 ore
Pierluigi Diaco: la confessione arriva in diretta tv
Il presentatore di “Io e Te” nel corso della puntata ha rivelato di aver sofferto di depressione
STATI UNITI
5 ore
La protagonista di "Audrie & Daisy" si è tolta la vita
La 23enne Daisy Coleman era stata violentata quando di anni ne aveva solo 14
ITALIA
8 ore
Francesca Pascale e Paola Turci: che baci in Cilento
L’ex di Silvio Berlusconi e la cantante in vacanza insieme, fotografate mentre si scambiano effusioni
FOTO
CANTONE
12 ore
Officine Sonorum, la musica live ticinese riparte dallo streaming
Un portale nostrano per chi suona (e chi rende possibile farlo) esordisce questa domenica 9 agosto
ITALIA
20 ore
Mara Venier, sfortuna infinita: nuova caduta
La conduttrice di “Domenica In” è inciampata mentre si trovava a Forte dei Marmi in vacanza con amici
ITALIA
22 ore
Eleonora Daniele svela le sue emozioni da neomamma
La conduttrice televisiva ha dato alla luce la piccola Carlotta a maggio e ora ne parla per la prima volta
STATI UNITI
1 gior
Neil Young non molla e fa causa a Trump per l'uso delle sue canzoni
«Non le ho scritte per fomentare l'odio e l'ignoranza», e chiede 150 mila dollari. Non è la prima leggenda a farlo
ITALIA
1 gior
Michelle Hunziker: «Vi spiego cosa è l’amore»
La splendida showgirl svizzera decide di condividere con i suoi follower la sua idea di amore e felicità
COREA DEL SUD
1 gior
BTS, un nuovo singolo per sconfiggere la paura
La band coreana ha annunciato la pubblicazione di un nuovo brano, in lingua inglese, per il prossimo 21 agosto
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile