USI
15.02.18 - 10:430
Aggiornamento 10:58

Dall'USI lezioni online aperte a tutti: Dante, turismo e ora, architettura

MOOC, che in inglese sta per Massive Open Online Course, è l’acronimo usato per indicare un corso di livello universitario online e gratuito

 

I MOOC rappresentano l’evoluzione digitale della formazione a distanza, dai corsi per corrispondenza nati nell’Ottocento alle cosiddette “università aperte”, che a partire dalla fine degli anni Sessanta del 20esimo secolo offrivano la combinazione di corsi a distanza con seminari sui campus. Grazie all’accessibilità delle tecnologie digitali, sia per i produttori sia per i fruitori, i MOOC hanno permesso un salto di qualità e stanno conoscendo un crescente successo: quelli dell’USI ad esempio hanno registrato a oggi quasi 10'000 partecipanti da tutto il mondo.

L’USI è impegnata ormai da alcuni anni sul fronte dei MOOC. Se il centro della formazione accademica non può che continuare a essere il dialogo dal vivo tra studenti e professori, il cui valore rimane insostituibile, i MOOC consentono di sfruttare il mondo digitale per offrire un “assaggio” di università a tutti quelli che, per un motivo o per l’altro, non hanno la possibilità di accedervi altrimenti. E quello a cui tutti gli interessati potranno avere accesso dal 19 febbraio grazie all’ultimo MOOC dell’USI è un viaggio nell’architettura in compagnia di Mario Botta.

 “Mario Botta. To be an architect”: questo il titolo del MOOC, il quarto proposto dall’USI dopo quelli dedicati alla comunicazione digitale nel turismo, alla Commedia di Dante e alla promozione turistica sostenibile dei patrimoni UNESCO (in collaborazione con l’Université Paris-Sorbonne).

 Nel nuovo corso il celebre architetto ticinese spiega che cosa significhi essere un architetto e quale sia il ruolo dell’architettura nella società e nella storia, presentando alcune delle sue opere – tra cui il ‘Fiore di pietra’, inaugurato l’anno scorso sul Monte Generoso – e raccontando l’idea alla base della fondazione della stessa Accademia.

A cura di Università della Svizzera italiana

TOP NEWS USI
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report