USI
12.12.14 - 08:000

Un tuffo nel fantasy

The Hobbit sotto la lente

 

Il 1 dicembre di quest'anno è stata presentata la prima dell’ultimo episodio della trilogia di The Hobbit e nei prossimi giorni il film arriverà nelle sale cinematografiche di tutto il mondo. Contemporaneamente è stato lanciato il progetto di ricerca sul pubblico cinematografico più ambizioso di tutti i tempi: ricercatori in 46 paesi collaboreranno a raccogliere le risposte ad un sondaggio che mira a cogliere tutti i significati che il genere fantasy ha per le persone a livello globale. La ricerca, completamente indipendente dai produttori della pellicola, è condotta per tutta la Svizzera dall’ Istituto Media e Giornalismo della Facoltà di scienze della comunicazione dell’USI.

Chi ama e chi critica questi film? Che differenza fa conoscere o meno il libro sul quale si fondano? Come viene percepito questo genere cinematografico in paesi culturalmente diversi come l'Australia, il Sud Africa, il Giappone, l’India o appunto la Svizzera? La risposta a queste domande (a cui tutti possono contribuire dal sito worldhobbitproject.org) aiuterà a fare luce su diversi importanti aspetti dell’industria cinematografica, confrontata con sfide sempre più grandi e una su tutte: da una parte la necessaria pluralità dei mercati, dall’altra le peculiarità socioculturali dei diversi contesti di fruizione.

TOP NEWS USI
Copyright ©2017 - Ticinonline S.A.  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report