SUPSI
20.03.18 - 07:000

«La comunicazione visiva per esprimere le mie passioni»

Intervista a Karine Jam, studentessa Bachelor in Comunicazione visiva

 

Perché la comunicazione visiva? 

Mi sono diplomata in design del tessile, ma già alle elementari ho frequentato un atelier di pittura. Lì ho appreso le tecniche di disegno dal vero e sviluppato una sensibilità compositiva e cromatica. Fra i 12 e i 16 anni ho gestito un blog sul quale pubblicavo le mie illustrazioni. Nel tempo libero mi occupo di animazione, modellazione 3D e di cosplay. Partecipando all’OpenDay del Dipartimento ambiente costruzioni e design mi sono resa conto che il Bachelor in Comunicazione visiva mi avrebbe dato i mezzi per esprimere pienamente le mie passioni, ed ora eccomi qui!

Come è e come sarà il tuo percorso di studio? 

Sono molto a mio agio nell’ambito della grafica e dell’illustrazione su schermo e ho potuto far tesoro degli insegnamenti nel campo della tipografia e della grafica tradizionale. Mi piace l’ambiente della SUPSI, il clima di condivisione, il rapporto con i docenti, e sono particolarmente fortunata ad essere capitata nella mia classe! In futuro seguirò un master in Scandinavia dove voglio anche fare un’esperienza professionale.

Designer, una professione maschile? 

Non credo che nell’ambito della creatività e delle idee esista una visione maschile o femminile. Sempre più donne intraprendono con successo la carriera di designer. Ciò che fa la differenza è piuttosto il background culturale e comunque credo che le differenze arricchiscano. Per me è piuttosto necessario individuare le proprie priorità, coltivare la curiosità e l’apertura alle novità.

Intervista a cura di SUPSI

TOP NEWS Supsi
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report