SUPSI
13.09.16 - 06:000

Dare forma al contenuto

A colloquio con Leonardo Signori, Diplomato Bachelor in Comunicazione visiva e vincitore del Premio TalenThesis 2015

 

Chi sei?

Sono Leonardo Signori, detto Lèo, ho ventisei anni e sono di Treviso. Mi sono laureato in Comunicazione visiva e ora lavoro a Milano in uno studio che si occupa di Brand Identity. Il visuale mi ha sempre appassionato (ho conseguito la maturità artistica a Padova, ma già da bambino amavo disegnare le copertine dei CD) e credo che comunicare con le immagini sia una risorsa speciale. Sono giunto alla SUPSI dopo un semestre di studi in scenografia a Venezia, un anno in Inghilterra per imparare l'inglese e un anno di lavoro presso un discount che mi ha permesso di pagarmi gli studi.

Nel 2015 hai vinto il premio TalenThesis per la miglior tesi del tuo Corso, ce ne parli?

È stato una sorpresa che mi ha ripagato del lavoro di questi anni. La tesi tratta della transmedialità, della proliferazione di un contenuto attraverso molteplici media e della forma del libro che indica la sequenzialità dei contenuti delle pagine. Il volume realizzato si fonda sul testo Shining di Steven King e intende costruire, intorno alla narrazione, un percorso ad immagini che rimanda a frammenti di adattamenti diversi (cinema, fumetti,videogiochi ecc.).

Cosa è il talento?

Credo sia un particolare tipo di genio che vive dentro di noi. Bisogna saperlo individuare, sviluppare e condividere.

Sogno nel cassetto?

Aprire uno studio a Venezia dove lavorare in ambiti culturali con i miei ex compagni di studi.

Il tuo motto?

"Meglio un uovo oggi che una gallina domani",

TOP NEWS Supsi
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report