SUPSI
19.04.16 - 06:000

Il mio sogno è un lavoro che mi appassioni

A colloquio con Andrea Marchetti, diplomato Bachelor in Ingegneria meccanica e vincitore del premio TalenThesis 2015

 

Chi sei?

Sono Andrea Marchetti, ho 22 anni e mi sono laureato l’anno scorso in Ingegneria meccanica.

Nel 2015 hai vinto il premio TalenThesis del tuo corso di laurea. Quale era il tema?

Mi sono occupato di automazione industriale presso una multinazionale americana con sede a Bioggio. Il mio compito consisteva nell’automazione di un processo in cui era richiesta una grande flessibilità del sistema.

Come descriveresti l’esperienza vissuta nel realizzare la tesi? Che cosa ti ha portato?

Lo sviluppo del sistema che ho progettato mi ha permesso di entrare in contatto con molteplici problematiche che vengono riscontrate da chi si occupa quotidianamente di automazione di processi. Sono stati tre mesi davvero intensi, fatti da momenti difficili, ma anche da grandi soddisfazioni; è un’esperienza che va vissuta a pieno.

La tesi è ormai un ricordo. Che cosa sei diventato ora?

In questo momento sto continuando i miei studi con un Master in Engineering. In parallelo collaboro con il Dipartimento tecnologie innovative della SUPSI, in particolare con l’Istituto sistemi e tecnologie per la produzione sostenibile, allo sviluppo di sistemi e processi automatizzati.

Il tuo sogno per il futuro?

Ho avuto la possibilità di fare della mia passione il mio lavoro. Ritengo che poche persone abbiano la fortuna di svegliarsi la mattina per recarsi ad un lavoro che amano, in un ambiente stimolante, in compagnia di persone competenti. Per quanto mi riguarda questo è già un sogno, la reale felicità a cui tutti aspirano.

TOP NEWS Supsi
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report