Fotolia
PROGETTO GORILLA
29.07.15 - 08:000

A tutto gelato!

La stagione del gelato è in corso: scopriamone pregi e difetti

 

Il gelato ha origini molte antiche e la sua prima forma consisteva nel refrigerare la frutta mischiata con latte e miele. Con il tempo la sua produzione si è evoluta; italiani e francesi hanno giocato un ruolo fondamentale e dopo vari tentativi e migliorie sono riusciti a dare vita al gelato nella forma che conosciamo. Oggigiorno, soprattutto nei periodi caldi, vari tipi di gelato allietano i palati di grandi e piccini. Ma a livello nutrizionale come se la cava?

Aspetti positivi del gelato:

  • È un prodotto fresco e rinfrescante
  • Sotto forma di ghiacciolo contribuisce in minima parte all’idratazione corporea.
  • È buono ed è un alimento che rappresenta bene l’estate.

Aspetti negativi del gelato:

  • Il classico gelato alla crema è ricco in grassi e zuccheri e di conseguenza è un alimento decisamente calorico. Un cornetto standard apporta all’incirca 250-300 kcal, più il numero di palline e gusti aumenta più l’apporto calorico sale.
  • Ha un indice di sazietà abbastanza basso e quindi ci spinge a mangiarne grosse quantità e il senso della fame è placato solo per un breve periodo.
  • Per i gelati freschi artigianali se le regole d’igiene non sono seguite in maniera rigorosa vi è un rischio elevato di intossicazione alimentare.

Quindi come ci si deve comportare?

  • Cerchiamo di utilizzare questo gustoso prodotto nel migliore dei modi esaltando le caratteristiche positive e neutralizzando il più possibile gli aspetti negativi.
  • Il gelato è un dolce e va consumato come tale, assaporalo per coronare momenti di convivialità (in piscina o al lido) senza consumarlo tutti i giorni.
  • Preferire i gelati poveri di calorie, come ghiaccioli o sorbetti.
  • Limitare la porzioni acquistando piccoli coni o piccole vaschette con una o massimo due piccole palline.
  • I giorni in cui ti concedi un gelato non consumare altri dolci.
  • Fare attenzione ai Frozen yoghurt che non sempre sono solo a base di yoghurt, infatti spesso sono un mix di panna (tanta) e yoghurt (poco) arricchiti da ingredienti ipercalorici (cioccolata, caramelle di gomma, caramello, noci caramellizzate, biscotti tritati, …)

 

TOP NEWS Progetto Gorilla
Copyright ©2017 - Ticinonline S.A.  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report