PROGETTIAMO.CH
02.08.17 - 09:530

“Noi”: un libro a due voci tra Italia e Canton Ticino

Per raccogliere i fondi necessari alla realizzazione del progetto è stata lanciata una campagna di raccolta fondi su Progettiamo.ch

Il libro “Noi” è scritto a quattro mani da Valentina Giuliani e Marco Jeitziner e si presenta come un duetto transfrontaliero italo-svizzero a due voci tra Giulia, insegnante italiana che ogni giorno valica il confine per insegnare il tedesco in una scuola media del canton Ticino, e un giornalista svizzero che, in prima persona, racconta il suo peregrinare nella Penisola. “Noi – Racconti a due voci tra Italia e Canton Ticino” contiene 20 capitoli, 10 a testa, scritti in modo speculare: le tematiche sono le stesse ma il contesto è ora svizzero, ora italiano, in un continuo passarsi la palla tra una morbida penna femminile e un graffiante tocco maschile, con approcci e sensibilità differenti.
Il libro vuole essere una testimonianza fuori dal coro di come si possa vedere la realtà di due paesi vicinissimi dal punto di vista geografico, economico, linguistico e culturale, ma assai diversi per mentalità, usi e costumi. L'intento è di sensibilizzare coloro che abitano tra Italia e Canton Ticino su problematiche di grande attualità e interesse (la lingua, la mobilità, il cibo, l'abbigliamento, la casa, la scuola, ecc.) attraverso
il linguaggio lieve, ironico e narrativo della letteratura.
Il libro, edito da Armando Dadò Editore e sostenuto in parte dal Cantone, verrà stampato dalla Tipografia Stazione di Locarno e distribuito in Ticino e in Italia. Gli autori hanno rilasciato un’intervista doppia che è possibile visualizzare cliccando qui. Per raccogliere i fondi necessari alla realizzazione del progetto è stata lanciata una campagna di raccolta fondi su Progettiamo.ch: è possibile sostenere il progetto cliccando qui.

TOP NEWS Progettiamo.ch
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile