PROGETTIAMO.CH
16.08.16 - 10:160

Mitofonie: uno spettacolo musicale rivolto anche ad un pubblico sordo

La scoperta di un linguaggio multidimensionale

 

La comunità sorda in Svizzera conta circa 10’000 persone affette da sordità profonda, mentre altri 600'000 hanno una debolezza d’udito di entità lieve, media o grave.

Per tutte queste persone non è facile, e talvolta risulta proprio impossibile, vivere la cultura musicale ai più svariati livelli.

Sighanda, cantautrice, lavora da diversi anni in ambito musicale nazionale ed internazionale.

Il suo stile musicale spazia dal folk al jazz con richiami alla musica d'autore italiana (Balistreri, De André, Capossela) ed alle ambientazioni dylaniane fino agli anni settanta.

Sighanda ha famigliari non udenti e ha deciso di avvicinarsi ulteriormente al mondo dei sordi approfondendo questo linguaggio. Da due anni frequenta i corsi di lingua dei segni della Federazione Svizzera dei Sordi.

Mitofonie è un progetto musicale che parla di mitologia, di storia, di mediterraneo. Al fine di rendere lo spettacolo fruibile davvero per tutti è previsto, oltre alla creazione musicale, anche una videoperformance (istallazione video e sound design) nonché una traduzione e interpretazione live delle canzoni nella lingua dei segni, con la supervisione della Federazione Svizzera dei Sordi.

Un progetto innovativo sia dal punto di vista culturale che sociale.

Per aiutare a finanziare il progetto è stata lanciata una campagna di raccolta fondi su www.progettiamo.ch.

Da non perdere il video di presentazione del progetto (a questo link) e la possibilità di partecipare con un sostegno, cliccando qui.

TOP NEWS Progettiamo.ch
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report