Fotolia
PRO JUVENTUTE
06.11.17 - 07:000

Conciliare famiglia e lavoro, come si fa?

Se ogni momento libero viene occupato da attività "extra" c'è il rischio di sottoporre i nostri ragazzi ad uno stress eccessivo

 

Conciliare famiglia e lavoro…vexata quaestio. Quali sono le difficoltà che le famiglie incontrano? Orari che non collimano, luoghi che non combaciano, nonni che abitano lontano o che sono altrimenti impegnati. E considerare anche il fatto che il frutto del lavoro a tempo parziale (solitamente della mamma) finisce tutto o quasi nelle casse delle strutture di accoglienza che si occupano dei pupi…

Insomma: uno slalom tra mille paletti che, a volte, non è facile intravedere tra le nebbie che gli impegni della nostra società generano. E i pargoletti, lì, a cercare di nuotare alla meglio in un oceano di impegni che – diciamola tutta – nella maggior parte dei casi sono dei veri e propri atti di amore dei genitori nei loro confronti. Certo, perché se tutto a volte si presenta nelle vesti della consuetudine e della normale realtà quotidiana (e quante sono le famiglie che si possono oggi permettere di avere un solo genitore che lavora?) quasi sempre è proprio un atto di amore nei confronti di chi ancora da solo non ce la fa.

Ma attenzione a credere che strutturare fino in fondo il tempo dei nostri bambini sia, oltre che ad un gesto di affetto ed un esercizio di responsabilità, anche un bene. No, non è così. Le troppe attività si riverberano sul livello di stress a cui i nostri giovani si ritrovano sottoposti (che sappiano nuotare o meno, poco conta). E allora? Si ritorna all'inizio e ci si chiede: ma come fare a far collimare famiglia e lavoro? Ecco che allora un'ipotesi di risposta (una tra le tante, s'intende) si ritrova nel saper formulare questa domanda in modo complementare, vale a dire: che effetti hanno le nostre scelte in materia di conciliazione di famiglia e lavoro sui nostri pargoletti? E qui ognuno di noi scopre che la possibilità di pensare questo problema è molto più ricca e problematica di quanto, a prima vista, si potrebbe pensare.

TOP NEWS Pro Juventute
Copyright ©2017 - Ticinonline S.A.  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report