ENERGY CHALLENGE
22.06.18 - 00:000

Il tuo televisore è in forma per i mondiali?

Il campionato mondiale di calcio è appena iniziato. E come sempre ecco tutte le novità sulle etichette energetiche assieme a consigli di risparmio utili per i televisori esistenti

 

Da quando sono iniziati i mondiali 2018, per molti apparecchi televisivi in Svizzera il programma sintonizzato è uno solo. Per potersi guardare gli incontri nella migliore qualità possibile molti staranno pensando di acquistare un nuovo televisore. In questo caso è molto importante osservare l’etichetta energetica. «Da gennaio 2017 i televisori devono essere provvisti di etichetta energetica da ‹A++› fino a ‹D› », dice Mihaela Grigorie dell’Ufficio federale dell’energia. «Anche le etichette da ‹A+++› fino a ‹C› sono accettate.» A+++ rappresenta la massima efficienza energetica mentre D la più scadente.

«Un colpo d’occhio all’etichetta basta per riconoscere la classificazione. La codifica nei colori da verde <A+++> a rosso trasmette l’informazione immediatamente.» Oggi gli apparecchi di classe E,F e G non possono più essere venduti. Sull’etichetta figurano però anche altri dati: «Oltre al consumo annuale in chilowattora figura la diagonale dello schermo e la presenza di un vero interruttore di corrente.» All’acquisto di un televisore occorre tener conto che uno schermo grande consumerà molta più corrente. «Un apparecchio da 55 pollici (140cm) consuma quattro volte tanto uno da 28 pollici (70cm) nella stessa classe energetica.»

E quando non si vuole cambiare televisore ma semplicemente risparmiare energia? «La soluzione più semplice per ridurre il consumo energetico consiste nell’attivare la luminosità automatica dello schermo assieme alla modalità di risparmio», spiega Mihaela Grigorie dell’Ufficio federale dell’energia. «Se possibile, dopo l’uso si dovrebbero spegnere anche gli altri apparecchi collegati come set-top-box, home cinema, lettore blu-ray e console di giochi.»

Etichetta energetica

Classe A: consumo energetico molto basso ed esemplare
Classe B: consumo energetico basso
Classe C: consumo energetico leggermente inferiore alla media svizzera
Classe D: consumo energetico medio
Classe E: consumo energetico leggermente superiore alla media svizzera
Classe F: consumo energetico elevato
Classe G: consumo energetico molto elevato

Scopri il tuo consumo reale grazie al Check-energia: SvizzeraEnergia.ch

Energy Challenge 2018

Energy Challenge 2018 è una campagna nazionale di SvizzeraEnergia e dell'Ufficio federale dell'energia sui temi dell'efficienza energetica e delle energie rinnovabili. 20 minuti è partner media e approfondisce i temi principali con grafici, reportage e interviste. Trovate maggiori informazioni sull'app gratuita per Android e iOS.

Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report