+ 1
APPENZELLO ESTERNO
08.01.18 - 07:000
Aggiornamento : 09.01.18 - 11:11

Doppio Capodanno a Urnäsch, buon vino ed un’ottima birra

Nel villaggio di Urnäsch, in Appenzello Esterno si festeggia ancora

 

URNÄSCH - Ad Urnäsch si festeggia per ben due volte il Capodanno, generalmente il 31 dicembre e poi ancora il 13 gennaio.

È una tradizionale ricorrenza popolare che si trasmette di padre in figlio, dove i famosi Silvesterchläuse (i Babbi Natale di San Silvestro) indossano sonagli e campane, materiali naturali quali rami secchi d'abete, muschio e maschere terrificanti e le donne cuffie riccamente adornate.

I Silvesterchläuse girano casa per casa cantando uno jodel tipico della regione per augurare buon anno agli abitanti e vengono ricompensati con tè o vino o birra, che bevono con l’aiuto di una cannuccia a causa della maschera.

Una birra pluripremiata in Appenzello è la Quöllfrisch naturtrüb, una birra eccezionalmente fruttata, leggera ed equilibrata dal carattere forte. È prodotta con Pilsnermalzen e tre diverse varietà di luppolo. L'acqua di sorgente pura dal Alpstein e lo stoccaggio in cantine di roccia le dona un aroma senza eguali.

Se avete voglia di un secondo Capodanno, Urnäsch che si trova a circa 15 minuti in auto da San Gallo, vi attende il prossimo 13 gennaio.

Per maggiori informazioni clicca qui

Articolo scritto da SellWine

Guarda tutte le 5 immagini
ULTIME NOTIZIE Wine & Smile
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile