Foto di Giuseppe Goglio
La magia del ghiaccio in Piazza
LOCARNO
08.01.19 - 10:110

Locarno on the beach, tra musica e bar sotto le palme

Dopo il successo della versione invernale perché non pensare ad un progetto estivo

 

LOCARNO – Domenica si è conclusa la 14ma edizone di “Locarno on ice” con cifre di tutto riguardo: visitatori valutati a 160 mila, 46 giorni di apertura, 90 eventi, casette-shop, igloo-bar e concerti live da giovedi a sabato sera. Un concetto mantenuto e migliorato negli anni dagli organizzatori e copiato qua e là in Ticino. Si parla inoltre di un gradimento in aumento presso i turisti (valutato attorno ad un terzo).

Ho seguito con una certa regolarità le serate live sotto gli ombrelloni ‘riscaldati’ ed ho apprezzato le band, ticinesi e italiane, scoprendo generi e artisti che forse non avrei mai immaginato di ascoltare. Con me tanta gente, tra un sorso di birra o di vino caldo, attenta (a differenza invece di quanto avviene nel capannone a Bellinzona) e divertita. Bello, mi sono detto, vedere tanta gente ‘locale’ (ri)scoprire la Piazza di Locarno quale luogo d’incontro e di aggregazione. Basta davvero poco, un gruppo, un luogo e il pubblico. Non ci vogliono le star a novanta franchi il posto per far vivere una piazza, ma solo un pretesto per “cosa facciamo stasera” e una bella cornice.

Allora mi sono chiesto, perché non applicare il concetto di “Locarno on ice” al periodo estivo? A parte la solita battuta sul cambiamento climatico in atto, quest’idea protrebbe animare un periodo dell’estate Locarnese motivando la gente a ritornare insieme in Piazza. Con un decoro fatto di sabbia, sdraio, ombrelloni e una qualche palma e un programma di beach volley, musica dal vivo, magari una piscina per rinfrescarsi e un’offerta di cocktail estivi. Aggiungo un’esperienza: mi trovo regolarmente sulla piazza principale di Sesto Calende (non proprio Saint Tropez…) nel corso dei miei viaggi verso Venezia, e sempre vi incontro parecchia gente, semplicemente a discutere e a divertirsi. Semplicemente. Incredibile, in un mondo fatto di eventi e party.

Qualcuno ha voglia di dar vita al progetto “Locarno on the beach”?

Testo a cura di Claudio Rossetti

Contatto: newsblog@viaggirossetti.ch 
Link utile: www.viaggirossetti.ch 

ULTIME NOTIZIE Viaggi & Turismo
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile