TENERO
15.07.18 - 07:000

Ascona-Venezia, si salpa da Tenero

Pomeriggio informativo al Centro sportivo nazionale

TENERO – Domenica, 22 luglio alle ore 14.00, si svolgerà, presso il Centro sportivo nazionale della gioventù di Tenero, un pomeriggio informativo sui viaggi fluviali verso Venezia: “Locarno-Milano-Venezia con il catamarano” e lo storico trekking “Ascona-Venezia in gommone”. Nel corso del pomeriggio informativo le persone interessate avranno la possibilità di incontrare i promotori del viaggio, vedere un video sulle vie navigabili, partecipare ad una presentazione del progetto e di provare sul lago le imbarcazioni in servizio durante il trekking. L’azienda fornitrice delle imbarcazioni, con sede a Riazzino e attiva da alcuni anni sul Lago Maggiore, è il partner che mette a disposizione il gommone professionale da diporto della marca Valiant, un’imbarcazione considerata particolarmente idonea per un utilizzo polivalente su fiumi, laghi e lagune.

L’avventura a bordo dei gommoni arancioni, lungo gli oltre seicento chilometri che separano il Ticino dal Canal Grande, è davvero carica di storia, cultura e natura: dal Lago Maggiore, al Ticino, si passa dai navigli di Milano per poi continuare sul Po fino a raggiungere il mare. Oltre alla navigazione il viaggio prevede fermate nei parchi naturalistici, visite guidate delle città di Pavia, Cremona, Mantova, Ferrara, Chioggia e Venezia. Un’occasione unica per ripercorrere un tragitto particolare dal punto di vista paesaggistico, storico e gastronomico.

L’itinerario del trekking sull’acqua è davvero unico, variato e avvincente. Dopo aver lasciato il lungolago di Ascona gli equipaggi affronteranno sui gommoni a motore per 80 chilometri il Lago Maggiore, passando da Cannobio, Cannero e Intra. Dopo una prima sosta alle Isole Borromee e aver superato la chiusa della Miorina la discesa proseguirà lungo le vie navigabili fino alla Darsena di Milano. Durante il viaggio sull’acqua verso Venezia il gruppo farà tappa nelle principali città lungo il fiume Ticino e Po: la bellissima città universitaria di Pavia con il suo Ponte coperto e il Castello Visconteo, Cremona del Torrazzo e dei violini, Mantova sul Mincio, Ferrara, città dell’arte e capitale della bicicletta e Chioggia, la piccola Venezia affacciata sul mare. Dopo nove giorni e aver affrontato l’ultimo tratto della laguna, la flotta farà la sua entrata a Venezia con la classica fermata davanti a Piazza San Marco. Un momento speciale che farà dimenticare tutte le difficoltà incontrate il viaggio.

Sono aperte le iscrizioni per i viaggi fluviali in programma nel 2019.

Testo a cura di Claudio Rossetti

Contatto: newsblog@viaggirossetti.ch
Link utile: www.viaggirossetti.ch

ULTIME NOTIZIE Viaggi & Turismo
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile