TiAffitto
VERITÀ IMMOBILIARI
16.12.20 - 10:090

Cercare casa: perché fidarsi del colpo di fulmine

Il primo immobile visionato ti ha conquistato? Non farti assalire dai dubbi

Finalmente ce l’hai fatta, hai messo da parte il gruzzolo che ti serviva per acquistare casa e puoi finalmente metterti alla ricerca dell’abitazione perfetta per le tue esigenze. 

Qui, però, accade l’inaspettato: vai a vedere il primo appartamento sulla tua lista - nel caso tu abbia avuto l’occasione di prepararla, una lista - e… bam: la casa è perfetta! 

Perfetta per te, per le tue esigenze lavorative e per quelle della tua famiglia. 

Ti piace davvero, ti senti a tuo agio lì dentro e anche il prezzo, a dirla tutta, non è alto come ti aspettavi. 

Beh, allora? Cosa aspetti a impegnarti per l’acquisto? 
Ecco è questo il momento dei dubbi. 

Già, perché quando si parla di immobili finiamo sempre col dubitare del cosiddetto "colpo di fulmine”: “Possibile mai che ho fatto centro al primo colpo?”. “È davvero questa la casa nel mio futuro?”. 

Domande del genere sono più che normali, tuttavia dubitare troppo può rappresentare un vero e proprio problema. 

In realtà, più che i dubbi a bloccarti potrebbe essere la paura di sbagliare: impegnarsi ad acquistare una casa significa prendere una decisione importante per il proprio futuro e per quello della propria famiglia. 

Potresti temere, dunque, di fare la scelta sbagliata, dalla quale non poter tornare indietro: “sto rischiando di buttare dei soldi, meglio vedere qualche altro appartamento prima di decidere”. 

Questo pensiero, però, potrebbe risultare peggiore di qualunque errore. 

La paura di compiere un errore potrebbe impedirti di concludere un buon affare e, soprattutto, di vivere nella casa che hai sempre desiderato. 

Voglio prospettarti uno scenario a cui forse non hai mai pensato.

Immagina di prendere tempo prima di formulare un’offerta per la casa per la quale hai avvertito il “colpo di fulmine”. 

“Mi prendo qualche altro giorno”, ti dirai. 

E passerai oltre, iniziando a visionare altri appartamenti che, inevitabilmente, finirai col paragonare al tuo “primo amore”. 

Potresti iniziare a scoprire che no, non c’è un’altra casa che ti convince come quella, che ti restituisce le stesse sensazioni di ottimismo e di benessere. 

Dopo qualche settimana trascorsa a visionare una serie di case che non ti conquistano, ecco la decisione: “la prima che ho visto era la migliore, voglio quella lì". 

Chiami l’agente e fai un'amara scoperta: la casa dei tuoi sogni, il tuo primo amore, è finita nel mirino di un altro acquirente che magari ha già formulato un’offerta. 

A quel punto, la paura di commettere un errore verrà sostituita dal rimpianto di non aver creduto al feeling con la prima casa visitata. 

E la sensazione di un affare sfumato è difficile da mandare via. 

In materia di immobili fidarsi del proprio istinto può essere utile, così come ricordare che nessun errore è irreparabile. 

Con l’aiuto di una buona agenzia immobiliare ogni problema può essere risolto: comprare una casa non significa comprare la tua “ultima casa”. 

Non c’è niente di irreversibile nel mondo del mattone, a patto di affidarsi ai giusti professionisti.    

Il miglior momento per comprare casa è proprio questo e non siamo i soli a dirlo, in questi giorni leggo continui articoli di giornale in cui si evidenzia l’esponenziale crescita delle vendite nel nostro cantone.

Non dubitare e contattaci con fiducia allo +41 91 921 24 28 oppure allo +41 78 404 56 75. 

Se preferisci puoi scriverci una mail a info@viverti.ch  

Con il super team di Swiss Realty Partners il tuo regalo di natale sarà una casa nuova.

ULTIME NOTIZIE Verità immobiliari
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile