SSS
SSS - Scuole Specializzate Superiori
24.05.21 - 08:000

STA: una specializzazione che mi ha aperto le porte del mondo professionale

Intervista a Sara D’Alessandro, una ex studentessa che lavora nel settore

La Scuola specializzata superiore di abbigliamento e design della moda (STA) ha sede a Lugano e offre due percorsi formativi dedicati in particolar modo a coloro che hanno seguito un percorso formativo di base (AFC) nel campo della sartoria e del tessile. Si può diventare Tecnico dell’abbigliamento in gestione del prodotto (TAG), figura che interagisce con tutte le funzioni aziendali che contribuiscono all'ideazione, alla realizzazione, alla logistica, alla distribuzione e al servizio alla clientela di un prodotto o di una linea di prodotti oppure Tecnico della moda in progettazione e collezione (TMP), figura che collabora alla realizzazione e alla divulgazione della moda, progettando e realizzando i prototipi dei capi di abbigliamento che costituiscono le collezioni.

Ma quali sono i possibili sbocchi professionali dopo questi due anni di specializzazione? Per scoprirlo abbiamo deciso di intervistare Sara, ex-studentessa della STA.

Ciao Sara, per quali aziende del settore moda hai lavorato una volta conclusa la STA?
Inizialmente ho lavorato per PURESt Ltd di Patrick Garbini, azienda che collabora con il Nepal per tessere a mano meravigliose stole (e non solo) di puro cashmere. Il contatto è arrivato tramite la STA, alla quale il sig. Garbini si era rivolto in cerca di una persona che gli desse supporto per il controllo qualità. Dopo questa prima esperienza, sono stata assunta dalla Consitex SA (Ermenegildo Zegna) dove ho lavorato per 8 anni, posizione trovata sempre grazie al contatto con la scuola. Dallo scorso mese di ottobre ho invece intrapreso un nuovo percorso presso la Guess Europe Sagl a Stabio.

Quali funzioni ricoprivi e quali erano le tue attività-tipo?
Da PURESt Ltd eseguivo il controllo qualità, l’etichettatura e il packaging di ogni singola stola fino alla preparazione per la spedizione. In Consitex SA ricoprivo il ruolo di modellista nel reparto camiceria da uomo per due linee diverse: ZZegna ed Ermenegildo Zegna Couture. Seguivo diversi processi di lavorazione: dal passaggio disegno dell'ufficio stile alla spedizione del capo finito, preparando cartamodello, sviluppi taglia, documentazione per la produzione e il controllo dell'avanzamento dei capi. Infine, rivedevo con i designer i modelli destinati alla produzione. Non ci si annoiava mai! Attualmente presso Guess Europe Sagl lavoro nuovamente come modellista ma per le collezioni donna.

Dopo la STA, come sei entrata in contatto con le aziende che poi ti hanno assunta?
Come detto prima, sono state due le occasioni per le quali la STA ha fatto da tramite con le aziende. Per PURESt Ltd sono stata contattata direttamente dal sig. Garbini, dopo che a sua volta aveva interpellato la scuola. Nel caso di Consitex SA, invece, sono stata chiamata direttamente da loro. Erano infatti in possesso del CV che avevo consegnato durante la presentazione del mio Lavoro di diploma alla Commissione d’esame, uno degli esperti era anche il responsabile del reparto modelli dell’azienda.

In breve, cosa ti ha dato/lasciato la STA?
Mi ha lasciato molto. Mi ha dato un'ottima base per svolgere nel migliore dei modi il mio lavoro e mi ha preparata decisamente bene per affrontare il mondo professionale che mi aspettava. Trovo sia un perfetto passaggio tra le "coccole" degli insegnanti e la vita vera con colleghi e responsabili.

Personalmente oltre ad aver imparato una professione, ho imparato a cavarmela da sola, ad essere autonoma e a non soffermarmi sul problema ma bensì a individuare il modo per risolverlo. Questo lo posso affermare con il senno di poi. Durante i miei anni alla STA ho avuto alti e bassi che però fortunatamente ho superato e mi hanno portata dove sono ora.

Esserti specializzata alla STA dopo il tuo AFC, è una scelta che rifaresti e che consiglieresti?
Ovviamente sì. La rifarei e la consiglio davvero. Durante gli studi, mi è capitato di pensare di cambiare professione ma non intravedevo valide alternative. Mi piace questo mestiere e ho avuto un'ottima preparazione per poterlo svolgere al meglio.

Una volta conclusa la STA, dopo quanto tempo hai trovato un impiego nel settore moda?
Pochissimo tempo fortunatamente. Dopo circa 1 mese ho iniziato con il primo impiego da PURESt Ldt e dopo circa 9 mesi sono entrata a far parte della Consitex SA.

Scuola: Scuola specializzata superiore di abbigliamento e design della moda (STA)

Luogo: Lugano-Viganello

Formazioni: Tecnica/o dipl. SSS tessile, moda e tecnologia, indirizzo gestione del prodotto dell’abbigliamento 

Tecnica/o dipl. SSS tessile, moda e tecnologia, indirizzo in moda, progettazione e collezione 

website http://www.sta.ti.ch/ 
Tel     +41 91 815 27 11

Email decs-cpt.lugano@edu.ti.ch 

 

 

 

 

SSS
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile