pixabay.com
Medicina Estetica
15.11.19 - 13:000
Aggiornamento : 19.11.19 - 10:25

Capillari: se li curi, non si vedono 

L’ozonoterapia permette di guarire i vasi sanguigni e cancellare le vene varicose

Sono circa due miliardi, sviluppati in una complessa rete che si dirama nelle periferie del nostro organismo: sono i capillari, i minuscoli vasi sanguigni che hanno il compito di ossigenare e nutrire le cellule più lontane dal cuore. Con l’età, capita che alcuni di essi si dilatino, un processo che porta tali vasi a rendersi visibili sulla cute, con effetti negativi per la bellezza della pelle.

Tale processo, però, può essere messo in rewind attraverso l’ozonoterapia endocapillarica, una terapia che punta non a distruggere il vaso dilatato - come invece avviene per altri trattamenti più datati - ma a curarlo: l’ozonoterapia, infatti, rivascolarizza il vaso sanguigno. Il trattamento va a iniettare ozono nel capillare attraverso un sottilissimo ago, che agisce in maniera del tutto indolore. Tale sostanza va a sbloccare l’impilamento dei globuli rossi che causa l’occlusione e la dilatazione del vaso sanguigno, provocando una riossigenazione del sangue e aiutando il flusso ematico a circolare nuovamente in maniera continua all’interno del capillare.

La ripresa del normale flusso sanguigno fa sì che il capillare non sia più visibile sulla pelle e, dunque, sparisca quello che è un chiaro segno dell’invecchiamento. Per riuscire a curare tutti i capillari visibili sono necessarie una serie di sedute - dalle 6 alle 12 - ognuna della durata di circa 20 minuti. Davvero poco per risolvere in via definitiva e senza alcun dolore un problema che fino a poco tempo fa veniva ritenuto senza soluzione.        

Visita Medi Jeunesse - La medicina estetica a Lugano

ULTIME NOTIZIE Medicina Estetica
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile