PIU' BELLE
25.05.18 - 14:000

Ozonoterapia, e i capillari tornano invisibili

Una tecnica all’avanguardia per poter sfoggiare gambe prive dei segni del tempo 

 

È tempo di mostrare le gambe, ma cosa fare se qua e là spuntano i segni dei capillari? Semplice: bisogna rivolgersi al medico estetico. Che, da buon esperto, potrà offrirvi un ventaglio di soluzioni. Tra queste, una delle più efficaci è l’ozonoterapia endocapillarica, un trattamento che consente di “curare” i capillari, rivascolarizzandoli e cancellando così i segni sulla pelle.

Questo è un tipo di approccio innovativo, dato che le tecniche precedenti miravano essenzialmente a distruggere i vasi non più vascolarizzati e visibili sulla superficie della cute. Un risultato, questo, dovuto a vari fattori, quali l’invecchiamento, le variazioni ormonali dovute all’età o una eccessiva sedentarietà. L’ozonoterapia endocapillarica libera il vaso sanguigno ostruito e torna a far fluire il sangue in esso: ci riesce attraverso l’ozono, che causa una subitanea riossigenazione del sangue e ristabilisce la regolarità del flusso sanguigno nel capillare.

Una seduta di ozonoterapia endocapillarica dura trenta minuti e una volta terminata lascia la pelle priva di alcun segno. Con un ciclo completo - una sessione a settimana per 8-15 settimane - si può tornare a sfoggiare gambe perfette. 

Visita Medi Jeunesse - La medicina estetica a Lugano

ULTIME NOTIZIE Medicina Estetica
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile