In Fact
BERGAMO
14.07.21 - 16:070

«Con un’applicazione penso agli affetti degli animali»

Tina Alogna adora i cani e vuole estendere l’app MeetMyPet ad altre razze, coinvolgendo i loro padroni

BERGAMO - È nata in Svizzera, Tina Alogna, il 1. aprile 1985 a Olten, nel canton Soletta. La giovane imprenditrice bergamasca insegue il mondo con la sua idea tanto semplice quanto geniale: il primo social per cani e gatti, dove attraverso un’app ricca di particolari possono trovare l’anima gemella per vivere in armonia anche con i loro padroni, che vengono direttamente coinvolti. MeetMyPet, questo il nome dell’app che per ora non è disponibile dalla Svizzera, ha raccolto il consenso di oltre 4000 utenti in 3 mesi e viaggia verso un’espansione europea e mondiale.

Tina, da dove nasce la sua idea di un social per animali domestici?
«Sono da sempre innamorata dei cani e ho incontrato parecchie difficoltà a trovare la compagna ideale al mio bulldog francese. Le liste d’attesa di veterinari e allevatori sono lunghe, ci vuole pazienza, e quindi ho pensato di creare una banca dati che potesse agevolare gli incontri a quattro zampe al parco. Abbiamo ideato il progetto 3 anni fa, ma i maggiori impulsi sono partiti lo scorso marzo, quando abbiamo messo a punto tutta la struttura digitale».

Come funziona?
«Attraverso i dati forniti da ogni padrone raccogliamo il profilo completo di ogni animale: foto, razza, età, colore, taglia, eventuali titoli. Il tutto all’interno della nostra app MeetMyPet. Lo scopo è quello di mettere le basi per una conoscenza fra esemplari simili e coinvolgere pure i rispettivi padroni. Puntiamo a diventare una community aperta a tutti per favorire anche vendite, adozioni, ricerca di animali smarriti e altre novità».

Quali?
«La geolocalizzazione, ad esempio. Sarà anche possibile entrare in un parco e sapere se c’è qualcuno disposto a socializzare».

Il suo progetto ha già conquistato l’attenzione di diversi potenziali finanziatori. Quale sarà il prossimo passo?
«A metà settembre partiamo con la prima raccolta fondi come start-up e l’obiettivo è dichiarato: da 50 mila a 200 mila Euro con il programma di www.wearestarting.it di Bergamo. Inoltre, le aziende Pet ci stanno appoggiando con azioni che siamo già in grado di offrire ai nostri affiliati. Sia per i cani, sia per i gatti desideriamo mettere a disposizione un servizio completo, che faccia capo anche a un supporto di annunci gratuiti».

Il cane resta il principe della vostra app.
«Cerca il verde e gli spazi. La profondità del suo amore per l’uomo e l’innocenza più pura, fanno del suo sguardo e del suo cuore un privilegio per tutti».

 

Intervista realizzata da Romano Pezzani

Per ricevere l’In Fact ogni giovedì clicca qui

In Fact
Ingrandisci l'immagine
ULTIME NOTIZIE In Fact
LOS ANGELES
3 gior
Le donne VIP non guardano la statura e preferiscono l’uomo basso
Nicole Kidman, Brigitte Nielsen, Carla Bruni e Chiara Ferragni: amore dall’alto dei loro centimetri
GAINESVILLE
5 gior
Alimentazione alternativa per non fare la fine di un pollo
Negli Stati Uniti vengono macellati ogni anno 9 miliardi di pollastri pari al 18% del consumo mondiale
RANCATE
1 sett
«Il cuore fa la differenza in ogni lavoro che ti appassiona»
Federico Zinzi, in arte “Chef Tato”, è nato come cuoco a domicilio durante il lockdown e ora continua con successo
LUGANO
3 sett
«Un Ticino in grado di emergere su più fronti»
Christian Barozzi è attivo nella finanza e nello sport. È Vice-presidente della Federazione svizzera di scherma.
FOTO
GIUBIASCO
1 mese
«L’impatto dell’illustrazione è molto profondo»
Diplomata all’Istituto Europeo di Design a Milano, Lisa Albizzati è una giovane illustratrice indipendente di Giubiasco.
AGNO
1 mese
«Imprenditori, siate creativi con idee forti»
Founder ed executive director di “amc services”, Paolo Bassanini mette la sua esperienza al servizio di Start-up e PMI.
In Fact
1 mese
La curiosità è la ragione di esistere
A soli 19 anni Luca Pagani è già titolare di una startup che intende automatizzare il checkout nei negozi fisici
In Fact
1 mese
«Pensare prima di aprire la bocca è una regola»
Da diplomatico a giornalista, James Hansen è stato anche capoufficio stampa di Olivetti, Fininvest e Telecom Italia
In Fact
2 mesi
Misure efficaci ma vacanze ancora incerte
La situazione pandemica viene gestita in base alla situazione dei vaccini e alla risposta dei governi
In Fact
2 mesi
Lo spirito del rugby anche dopo la vita
I gemelli Cuttitta sono leggende le cui gesta hanno aiutato la loro famiglia nella scomparsa di Massimo per coronavirus
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile