SAVOSA
11.10.19 - 10:140

I Benefici dello Yoga

Corpo più flessibile, sonno più regolare e uno stato di maggiore relax

Negli ultimi anni giornali, internet, televisione hanno dato molta visibilità allo YOGA, disciplina millenaria nata in India. In questo articolo andremo ad elencare quali benefici può portare la sua pratica costante per capire qual è il segreto del suo successo anche nel mondo occidentale.

Come noto la pratica regolare e costante dello YOGA comporta innumerevoli benefici e numerosi sono i testi e le ricerche, anche a livello scientifico ed universitario, che li attestano.

Chi lo pratica in modo costante da tempo, probabilmente avrà già avuto modo di constatarne i benefici: corpo più flessibile, sonno più regolare, uno stato di maggiore relax. Sono questi alcuni degli effetti positivi sulla salute ottenuti praticando lo yoga. Ma vediamoli più nello specifico.

Praticare yoga rende più felici e migliora il controllo respiratorio

Una pratica costante dello yoga e, soprattutto della respirazione yogica (pranayama), sono un toccasana per combattere i sintomi di ansia e depressione lieve. Una delle ultime conferme è arrivata dai risultati di una recente ricerca condotta presso la Perelman School of Medicine dell’Università della Pennsylvania, pubblicata sul Journal of Clinical Psychiatry, che ha dimostrato appunto come le tecniche di respirazione controllata rappresentino una valida alternativa alla terapia farmacologica in quanto aumentano il livello di serotonina, riducendo allo stesso tempo il livello di ormoni dello stress.

Attraverso la pratica di tecniche di respirazione e di meditazione, si impara a gestire il campo emozionale, e questo ci aiuta a gestire le paure inconsce.

Aiuta a combattere l’osteoporosi e previene il mal di schiena

Lo yoga, se praticato regolarmente, è una buona terapia contro l’osteoporosi. Tra i più convinti sostenitori  Loren M. Fishman, ricercatore della Columbia University di New York, che per anni ha raccolto dati a supporto della sua teoria in base alla quale la disciplina aumenterebbe la massa ossea. Effetti dimostrati, secondo lo studioso, si avrebbero anche solo praticando per 12 minuti al giorno alcune “asana” (posizioni) specifiche tra cui il “la posizione del triangolo” .

La pratica dello yoga, grazie ad una serie di posizioni specifiche per la colonna vertebrale, aiuta a mantenere in buona salute la spina dorsale, tonificando la muscolatura e migliorando l’elasticità del corpo. Con lo yoga si impara a portare attenzione al controllo della postura in ogni momento della giornata, correggendo poco alla volta i più comuni difetti posturali.

Aumenta la flessibilità migliora il tono muscolare rinforzando equilibrio e stabilità

Il miglioramento della flessibilità e della postura, come sopracitato, sono tra i primi e più evidenti effetti benefici di chi avvicina allo yoga. Ma non solo. Il suo esercizio regolare favorisce un aumento della massa muscolare che, a sua volta riduce il mal di schiena, oggi sempre più diffuso per via di uno stile di vita sedentario o di posizioni sbagliate (smartphone, computer).

La ripetizione degli asana di base dello Yoga, e in particolare la pratica del metodo Iyengar, noto per la particolare enfasi sull’allineamento del corpo, aumenta l’equilibrio e la stabilità. Un aiuto secondo una ricerca della Temple University, soprattutto per le persone più anziane in quanto riduce il rischio di caduta soprattutto per le donne sopra i 65 anni.

Fa bene al cuore, ai polmoni e al sistema immunitario

Le sessioni di yoga, e in particolare gli esercizi di respirazione, sembrerebbero agire sul sistema nervoso simpatico diminuendone l’attività. In questo modo – hanno messo in evidenza alcune ricerche – si abbasserebbe il rilascio di adrenalina, ormone che porterebbe il cuore a battere in modo irregolare.

Secondo uno studio condotto dalla Ball State University, bastano sole 15 settimane di Hata Yoga per aumentare in maniera rilevante la capacità polmonare, in pratica la quantità massima di aria che riusciamo a espirare dopo aver fatto un respiro profondo.

Diversi studi hanno anche messo in evidenza la correlazione tra pratica dello yoga e produzione di anticorpi.

Un ottimo scudo, dunque, contro i malanni di stagione (raffreddori, influenze), ma anche contro malattie ben più serie.

Tutto questo porta a capire che le asana, ovvero le posizioni yoga, vengono eseguite in completa coordinazione con la respirazione.

Grazie a questa associazione gli organi interni vengono massaggiati attraverso il respiro, e si arricchiscono di ossigeno. Questo permette al corpo di eliminare tossine attraverso la respirazione.

Ottimizza le funzioni celebrali e aiuta a concentrarsi di più per risolvere i problemi

Una sessione di 20 minuti al giorno di Hatha Yoga migliora le funzioni cognitive, la capacità di concentrarsi e allo stesso tempo aumenta la memoria. Più di quanto possa fare un allenamento aerobico di durata analoga, ha dimostrato uno studio condotto dall’Università dell’Illinois.

L’ingrediente indispensabile per fare yoga è l’attenzione, e quando si fanno le cose con attenzione si sviluppa consapevolezza.

Più diventiamo consapevoli, più riusciamo a generare chiarezza mentale e di conseguenza a rilassare la mente. Una mente rilassata è in grado di gestire le sfide della vita quotidiana senza generare tensioni fisiche ed emotive nel corpo, ovvero, senza generare stress.

Risolve problemi dovuti allo stress come l'insonnia o in ambito sessuale

Studi scientifici hanno dimostrato che 20 minuti di yoga al giorno sono in grado di aiutare ad addormentarsi più rapidamente, utilizzando le tecniche di rilassamento.

Lo yoga migliora il rapporto con il proprio corpo, migliorando anche quello con gli altri. Diverse le ricerche, tra cui una condotta dall’Università di Harvard pubblicata sul Journal of Sexual Medicine, hanno dimostrato come lo yoga aumenti il desiderio, e in generale, migliori la sessualità sia per gli uomini che per le donne.

Praticare yoga aiuta anche in gravidanza

Fare yoga in gravidanza fa bene al corpo e alla mente della mamma, e di conseguenza anche alla salute del nascituro.

Esistono numerosi corsi specifici dedicati alle donne in gravidanza, nel corso dei quali si svolgono esercizi che preparano la muscolatura pelvica al parto e si utilizza il controllo del respiro per gestire la componente emozionale legata al magico momento della nascita.

Inoltre, dopo il parto, lo yoga è un utile supporto a livello fisico, per recuperare tonicità ed energia e a livello mentale, per gestire al meglio le famose “crisi post-parto”.

Come sempre per qualsiasi chiarimento e approfondimento restiamo a vostra disposizione, vi invitiamo ad approfittare dell’ingresso prova gratuito per venire a visitare il nostro CLUB e scoprire i nostri servizi e PROVARE UNA DELLE NOSTRE CLASSI DI YOGA (A-CLUB Fitness & Wellness – Via Campo Sportivo SAVOSA; e-mail (fitness@a-club.ch) oppure fissate un appuntamento presso il nostro Club (091 966 13 13).

A cura di Brian Belloni
Laureato in Scienze Motorie, Massoterapista, Istruttore Fitness Centro A-CLUB, Savosa

 

Visita la nostra pagina Facebook A-CLUB

Guarda le 4 immagini
ULTIME NOTIZIE Health, Fitness & Wellness
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile