Capcom
+2
GAMES
11.04.21 - 15:300
Aggiornamento : 12.04.21 - 18:11

“Monster Hunter Rise”: a caccia di bestie, più liberi che mai

La saga campione d'incassi di Capcom torna con un nuovo episodio per Nintendo Switch decisamente sconvolgente

TOKYO - Un cacciatore in cerca di mostri rari, ma non per catturarli e collezionarli, per farli a fette e utilizzare quello che resta per costruire armature ed equipaggiamento e... ricominciare da capo. È questo il fulcro della serie “Monster Hunter” di Capcom, una variante - se volete - più survivalista e violenta dei Pokémon d

Con la serie Nintendo, però, condivide l'attenzione dei gamer pendolari (soprattutto nipponici) che lo hanno incoronato a serie-culto per il tragitto casa-scuola/lavoro. L'esodo sul grande schermo di console e pc con “Monster Hunter: World” di qualche annetto fa (lo abbiamo recensito qui) è un botto clamoroso e uno dei titoli più apprezzati degli ultimi anni, anche su Twitch e YouTube.

Troppo ghiotta, quindi, l'idea di creare una piccola chimera (altrettanto spaventosa) sulla macchina "ibrida" di Nintendo, la Switch, ed ecco qui: “Monster Hunter: Rise” che è una mostruosità al quadrato, perché - in parte scardina la formula già nota di “Monster Hunter” - introducendo una variabile inedita: l'asse delle Z.

Già perché, grazie a un nuovo gingillo (vivente, tra l'altro) il nostro cacciatore può ora spiccare il volo ed effettuare scatti aerei, una cosa che cambia radicalmente il modo di giocare e dalla quale difficilmente si potrà tornare in dietro. 

“Rise”, in questo senso, è una rivoluzione ma è anche molto fedele alla formula di sempre: bestie giganti, da affrontare da soli o in amicizia, in combattimenti impegnativi e all'ultimo colpo. Dopo di che si torna all'accampamento, ci si prepara e... si riparte, in cerca di una preda più grossa.

Al di là del comparto puramente ludico, il titolo di Capcom - anche per via della potenza ridotta della console - appare un po' castigato rispetto a “World” sia per la resa degli ambienti sia per quella degli animali fantastici. Ma non è un peccato capitale, anche perché ha controbilanciare ci pensa una direzione artistica molto ispirata.

Nota un filo dolente, invece, è la relativa dell'esperienza di gioco - attorno alle 40 ore - che forse non sazierà gli hardcore ma sarà decisamente abbastanza per tutti gli altri. Che saranno parecchi, anche considerando che “Rise” è probabilmente il modo migliore per iniziare a cacciare colossi bestiali, quindi...

VOTO: 8.5

“Monster Hunter: Rise”, è stato recensito con una copia gentilmente messa a disposizione da Nintendo.

ZAF

Capcom
Guarda tutte le 6 immagini
ULTIME NOTIZIE Games
CANTONE
4 gior
«Vi raccontiamo la nostra vita da influencer»
Alex ed Eros, fratelli gemelli e videogiocatori per lavoro a 27 anni: «Tutti ci dicevano di smettere ma...»
GAMES
3 sett
È infine giunto il momento di recensire “Cyberpunk 2077”
Perché con l'ultima patch (la 1.3) dopo un anno dal lancio è finalmente giocabile su console. Ed è un viaggio che merita
FOTO
GAMES
1 mese
Scappare dall'inferno non è mai stato così divertente
“Hades”, l'osannato titolo indie di Supergiant Games, è finalmente disponibile anche per Playstation e Xbox
FOTO E VIDEO
GAMES
2 mesi
“Scarlet Nexus” è un manga da leggere tutto con il joypad
Il nuovo gioco di ruolo d'azione di Namco Bandai ci chiede di salvare l'umanità. Ma ne varrà davvero la pena?
FOTO E VIDEO
GAMES
2 mesi
“Guilty Gear: Strive”: le botte uno-contro-uno più belle di sempre
L'ultimo episodio della saga di Arc System è una fresca sorpresa dall'online (quasi) impeccabile
FOTO E VIDEO
PLAYSTATION 5
3 mesi
C'è un motivo se “Ratchet & Clank: Rift Apart” è un'esclusiva Playstation 5
E basta guardare la grafica per capire perché, nel nuovo titolo Insomniac, c'era davvero bisogno della next-gen
FOTO
GAMES
3 mesi
10 anni dopo Shepard e “Mass Effect” sono ancora gagliardi
Una collection rimasterizza una delle trilogie più di amate di Xbox360 e Play 3, ma saprà ancora divertire?
GAMES
3 mesi
“Resident Evil: Village” è un incubo tutto da esplorare
Il nuovo titolo della saga di Capcom fa forse un po' meno paura ma convince e sa divertire
PLAYSTATION 5
4 mesi
L'infinito loop mortale di “Returnal” non è per i deboli di joypad
Splendida, ma senza alcuna pietà, la nuova esclusiva PS5 ha un concept coraggioso che non piacerà a tutti
FOTO E VIDEO
GAMES
4 mesi
“It takes Two”, e la terapia di coppia si fa con il joypad
La nuova avventura cooperativa di Hazelight Studios, tenta di ricucire un divorzio annunciato. Ma sarà anche divertente?
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile