DevolverDigital
+1
GAMES
13.08.20 - 06:300

“Fall Guys”, la corsa deficiente che (a sorpresa) è diventata un fenomeno

È il titolo dell'estate in grado di rivaleggiare con roba tipo “GTA Online” e altri colossi, e voi ci state giocando?

LONDRA - Chi l'ha detto che nel mondo dei videogames di oggi è difficile inventare qualcosa di nuovo? Ditelo ai creatori di questo “Fall Guys” inatteso (e un po' inspiegabile) gioco-fenomeno dell'estate. 

Una sorta di "battle royale" non violenta, vede 60 giocatori sfidarsi gli uni contro gli altri - nei panni di demenziali fagiolini bianchi con gli occhi - in una corsa online deficiente in stile “Giochi senza Frontiere”. E alla fine il vincitore sarà solamente uno.

Pubblicato questo 4 agosto - e per tutto il mese di agosto è gratis per gli abbonati di Playstation Plus - ha venduto 2'000'000 di copie (solo su Pc) nella prima settimana. "Fall Guys" è anche da record per quanto riguarda i giocatori online, battendo pure colossi come "GTA Online".

Il motivo è presto detto: è dinamico, diverso e strappa facilmente la risata. Il suo stile scanzonato, fra effetti e grafica puccettosa, azzera la frustrazione della sconfitta. Un'aura semiseria che influenza direttamente anche il modo di porsi dei giocatori, un po' meno competitivo e a tratti strampalato e casinaro.

Insomma, è una festa un po' cretina in cui tutti fanno quello che gli pare: c'è chi corre davvero verso il traguardo, chi abbraccia gli altri, chi fa gli sgambetti, chi si butta nel vuoto. Tanto per vedere l'effetto che fa. 

Le vittorie e i buoni piazzamenti forniscono valuta, che può essere spesa per acquistare tutine (anche queste scemissime) dal velociraptor buffo al pollo ebete, e chi più ne ha.

"Fall Guys" è decisamente un esemplare raro, in un settore che tende a prendersi troppo sul serio, ed è in grado di far provare sensazioni inedite. Ma questo non vuol dire che sia un prodotto perfetto.

All'uscita infatti le piste non sono tantissime, così come i vari minigiochi e la ripetitività è dietro l'angolo. Vero è che siamo solo agli inizi, e che dominarli davvero richiedera parecchie corse.

Consigliato? Se avete una Play e un abbonamento Plus scaricatelo (è gratis fino alla fine del mese) e provatelo, capirete subito se fa per voi. Altrimenti date un'occhiata online, se può essere interessante o meno. Di sicuro è un qualcosa di unico di cui sentiremo ancora parlare.

VOTO: 9

"Fall Guys" è disponibile per Playstation 4 (versione provata) e Pc Windows.

DevolverDigital
Guarda tutte le 5 immagini
ULTIME NOTIZIE Games
GAMES
6 gior
Tribune piene e nessuna quarantena: il calcio nella "bolla" di FIFA 21
L'ultimo capitolo della saga sportiva di EA gioca in difesa ma propone anche alcune novità. E la formula funziona
GAMES
2 sett
Per i 35 anni di Super Mario una compilation tutta in 3D
“Super Mario 3D All-Stars” inaugura l'anno di celebrazioni per il mitico idraulico italiano, ma non convince
GAMES
1 mese
“Holly & Benji” in versione game: il tiro della tigre basta solo a metà
"Captain Tsubasa: Rise of New Champions", da poco disponibile, è bellissimo da vedere ma ha i suoi difettucci
FOTO E VIDEO
GAMES
1 mese
La serie Netflix sui games un po' ci azzecca, un po' no
“High Score”, che racconta la storia dei videogiochi, ha inventiva ma problemi di ritmo. Ai nostalgici però piacerà molto
FOTO
GAMES
2 mesi
In “Mortal Shell” morire non è poi la fine del mondo
L'omaggio indipendente a “Dark Souls” di un mini-team di veterani è un mostriciattolo bonsai con qualcosa da dire
GAMES
2 mesi
Sword Art Online, e il videogame ti imprigiona... in un videogioco
La celebre meta-serie giapponese torna con un colossale nuovo episodio che divertirà parecchio i fan
FOTO
STATI UNITI
2 mesi
Né Sekiro, né Tenchu: Ghost of Tsushima è una storia a sé
L'ultima esclusiva per la console Sony, targata Sucker Punch, convince per design e azione. La narrazione però si rivela
FOTO
GAMES
3 mesi
Deadly Premonition 2: così il gioco si fa ancora più strano
Un dei titoli più improbabili della storia dei games ha ottenuto un ancor più improbabile seguito. Ma ne vale la pena?
FOTO
GAMES
3 mesi
“The Last of Us - Part II” porta il videogioco là dove non è mai andato
Il titolo più atteso di questa generazione non delude le attese ma potrebbe non essere per tutti
GAMES
4 mesi
Il ritorno a Skyrim è tutto online, “Greymoor” dolce nostalgia
L'espansione a tema per “The Elder Scrolls Online” è un bel viaggio che però non c'entra (quasi) niente con l'originale
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile