Deposit
GAMES
28.05.20 - 08:000

Perché anche la mamma non può essere una gamer?

E infatti, stando a uno studio il 71% di loro gioca (anche ogni giorno) e il 57% ritiene che le renda più spensierate

LOS ANGELES - Mamme e videogiochi, come gatto e topo, acqua e fuoco: sembrerebbe una delle tante antitesi maxime ma non è proprio così.

Se a molte di loro (ok, anche a molti papà) tocchi l'arduo compito di monitorare le partite di "Minecraft" e "Fortnite" dei figli - magari poi staccandogli la spina sul più bello - è vero anche che spesso e volentieri la loro partitina la fanno pure loro.

Lo sostiene uno studio recente di Activision Blizzard e Alter Agent che ha intervistato 7'000 mamme dai 25 ai 54 anni fra Stati Uniti, Regno Unito, Francia e Germania.

Il risultato ha del sorprendente: il 71% delle interpellate giocava regolarmente ai videogiochi, anche se solo il 48% di esse si definiva "una gamer". Una parola, questa, «che ormai da troppo tempo viene associata in maniera inaccurata esclusivamente agli uomini», conferma la ricerca.

Certo, le mamme videogiocatrici non sono delle "smanettone", impallinate di hardware e console: la loro piattaforma preferita è il mobile - sia esso smartphone o tablet - con il quale giocano ogni settimana (il 90% delle intervistate) o pure quotidianamente (il 71%).

Quote nettamente più ristrette per le gamer quotidiane su computer (38%) e console (33%). In ogni caso il tempo di gioco raramente supera le 10 ore settimanali (attorno al 28% delle interpellate).

Fra le motivazioni per le sessioni di gioco c'è il relax (59%), la cura di sé (45%) ma anche come attività di socializzazione con altri adulti, ma anche con i propri figli (37%). Per molte di loro il videogame è una risorsa utile per capire meglio i propri bambini (45%).

Ed è anche una sorta di level-up, diciamo così, morale: il 57% delle mamme gamer si ritiene «più vivace e felice» di quelle non-gamer e il 45% è convinta di avere una visione ottimistica per il futuro dei suoi figli.

Potrebbe interessarti anche
ULTIME NOTIZIE Games
GAMES
1 sett
“Holly & Benji” in versione game: il tiro della tigre basta solo a metà
"Captain Tsubasa: Rise of New Champions", da poco disponibile, è bellissimo da vedere ma ha i suoi difettucci
FOTO E VIDEO
GAMES
2 sett
La serie Netflix sui games un po' ci azzecca, un po' no
“High Score”, che racconta la storia dei videogiochi, ha inventiva ma problemi di ritmo. Ai nostalgici però piacerà molto
FOTO
GAMES
1 mese
In “Mortal Shell” morire non è poi la fine del mondo
L'omaggio indipendente a “Dark Souls” di un mini-team di veterani è un mostriciattolo bonsai con qualcosa da dire
FOTO
GAMES
1 mese
“Fall Guys”, la corsa deficiente che (a sorpresa) è diventata un fenomeno
È il titolo dell'estate in grado di rivaleggiare con roba tipo “GTA Online” e altri colossi, e voi ci state giocando?
GAMES
1 mese
Sword Art Online, e il videogame ti imprigiona... in un videogioco
La celebre meta-serie giapponese torna con un colossale nuovo episodio che divertirà parecchio i fan
FOTO
STATI UNITI
1 mese
Né Sekiro, né Tenchu: Ghost of Tsushima è una storia a sé
L'ultima esclusiva per la console Sony, targata Sucker Punch, convince per design e azione. La narrazione però si rivela
FOTO
GAMES
2 mesi
Deadly Premonition 2: così il gioco si fa ancora più strano
Un dei titoli più improbabili della storia dei games ha ottenuto un ancor più improbabile seguito. Ma ne vale la pena?
FOTO
GAMES
2 mesi
“The Last of Us - Part II” porta il videogioco là dove non è mai andato
Il titolo più atteso di questa generazione non delude le attese ma potrebbe non essere per tutti
GAMES
3 mesi
Il ritorno a Skyrim è tutto online, “Greymoor” dolce nostalgia
L'espansione a tema per “The Elder Scrolls Online” è un bel viaggio che però non c'entra (quasi) niente con l'originale
FOTO E VIDEO
GIAPPONE
3 mesi
Dite buongiorno alla nuova Playstation 5
La macchina da gioco di Sony annunciata in pompa magna ieri in serata con un paio di novità molto accattivanti
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile