DotEmu
GAMES
07.05.20 - 06:000

Si fa così a riportare in vita una serie morta (e sepolta) da 25 anni

"Streets of Rage 4" è una gran bella impresa che ci riporta dritti dritti negli anni '90, ma riveduti e corretti

PARIGI - Se si parla di videogiochi negli anni '90, prima che arrivassero le pistolettate in prima persona e i demoni di “Doom” a cambiare per sempre tutto,  andavano tantissimo i cazzotti. Arti marziali di ogni tipo, somministrate nella formula uno contro uno oppure (pochi) buoni contro (tanti) cattivacci.

Di questa seconda modalità, uno dei capostipiti massimi da salotto è senz'altro la saga di Sega (sic) “Streets of Rage”, vero e proprio cavallo di battaglia del Sega Megadrive, in grado di mettere in difficoltà la rivale (e tecnicamente superiore) Super Nintendo. 

Un manipolo eroi, ovviamente poliziotti, contro il male in una città che sembrava tirata fuori di peso dalle pellicole di quegli anni: dai film di Van Damme, passando per gli action in stile “Die Hard“, “Robocop” fino a “Beverly Hills Cop“. Insomma, un minestrone che nei '90 andava benissimo e che - appunto - si è arenato proprio nel 1994 con il terzo capitolo della saga.

A riportarla in vita, ben 25 anni dopo, ci ha pensato uno sforzo condiviso da tre team di sviluppo capitanato dalla francese DotEmu. Un'impresa scriteriata per più di un motivo, anche considerando tutti i fan che tengono la serie a mò di feticcio, che si è però tradotta in un sorprendente trionfo. Completamente ridisegnato e rivisto per i gamer d'oggi, il titolo non perde il suo spirito, l'adrenalina e la strepitosa e pulsante colonna sonora.

Ambientato nella stessa città, ma una decina di anni dopo l'ultima sortita, vede i nostri prodi picchiatori alle prese con i figli del malvagio Mr.X, i gemelli Y, che hanno un piano tutto nuovo per mettere le mani sulla città. Quello che seguirà sarà una maxi-rissa lungo 11 livelli di gioco e altrettanti malmostosi boss. Questa volta, a metterci i bastoni fra le gambe, ci sarà anche... la polizia!

Per quanto riguarda le meccaniche, non c'è poi moltissimo di nuovo, a parte un'attenzione diversa per la fisica che permetterà di sfruttare i muri al meglio per ottenere devastanti combo. Molto creativi gli ambienti e le varie minacce ambientali mentre i nemici saranno un mix fra volti noti (con nuovi assi nella manica) e inediti lestofanti.

Da giocare soli e in compagnia (l'online funziona benissimo), "Streets of Rage 4" non annoia e spinge a essere rigiocato più e più volte. Molte le chicche per gli appassionati da sbloccare e da scoprire. E, per i più fissati, si può anche attivare la modalità "catodico" e riportare tutto ai tempi del Mega Drive.

Insomma, un (gran) bel viaggio-nostalgia, ma non solo.

VOTO: 9

"Streets of Rage 4" è disponibile per Playstation 4 (versione provata), Xbox One, Nintendo Switch e Pc Windows. È stato recensito con una copia acquistata dal redattore.

ZAF

DotEmu
Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche
ULTIME NOTIZIE Games
FOTO
GAMES
6 gior
Deadly Premonition 2: così il gioco si fa ancora più strano
Un dei titoli più improbabili della storia dei games ha ottenuto un ancor più improbabile seguito. Ma ne vale la pena?
FOTO
GAMES
2 sett
“The Last of Us - Part II” porta il videogioco là dove non è mai andato
Il titolo più atteso di questa generazione non delude le attese ma potrebbe non essere per tutti
GAMES
3 sett
Il ritorno a Skyrim è tutto online, “Greymoor” dolce nostalgia
L'espansione a tema per “The Elder Scrolls Online” è un bel viaggio che però non c'entra (quasi) niente con l'originale
FOTO E VIDEO
GIAPPONE
1 mese
Dite buongiorno alla nuova Playstation 5
La macchina da gioco di Sony annunciata in pompa magna ieri in serata con un paio di novità molto accattivanti
GIAPPONE
1 mese
Playstation 5, il «futuro del gaming» si presenterà domani sera
L'evento era stato posticipato la scorsa settimana a seguito alle proteste legate alla morte di George Floyd
STATI UNITI
1 mese
Sony rinvia la presentazione della PlayStation 5
La decisione, dovuta alle proteste in corso negli Usa, è per lasciare spazio a voci più importanti
GAMES
1 mese
Perché anche la mamma non può essere una gamer?
E infatti, stando a uno studio il 71% di loro gioca (anche ogni giorno) e il 57% ritiene che le renda più spensierate
GAMES
2 mesi
Quelle due nuove console che quest'anno forse sarebbe meglio non comprare
Xbox Series X e Playstation 5 arriveranno sugli scaffali entro Natale, ma rappresentano una colossale incognita
GAMES
2 mesi
Quell'isoletta felice diventata un fenomeno (anche grazie alla quarantena)
Stiamo parlando di “Animal Crossing: New Horizons” per Nintendo Switch, ci state giocando pure voi?
Games
3 mesi
Final Fantasy VII: quel "Remake" nel titolo gli va un po' stretto
La nuova versione del leggendario titolo di Square Enix non tradisce le aspettative e promette dalle 30 alle 60 ore di g
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile