Immobili
Veicoli
Davvero non pensavo che avrei perso la testa per “Nioh 2”
Koei Tecmo
+2
GAMES
26.03.20 - 06:000

Davvero non pensavo che avrei perso la testa per “Nioh 2”

E invece... Il ritorno al Giappone medievale fantasy del Team Ninja è una sorpresa strepitosa (ma per i veri smanettoni)

TOKYO - Sarò sincero con voi, cari lettori di tio.ch, di questo “Nioh 2” che ci apprestiamo a recensire non è che ne sentissi proprio il bisogno.

Sia perché il primo episodio (uscito nel 2017 e che abbiamo recensito proprio su queste pagine digitali) non mi aveva emozionato, sia perché con samurai e affini già ci eravamo cimentati l'anno scorso con “Sekiro” (e quest'anno ci aspetta ancora “Shadow of Tsushima”).

Insomma, l'entusiasmo generale, entrando nel Giappone feudale disegnato da quegli scavezzacolli del Team Ninja non è che fosse alle stelle. Poi, però, ci ha pensato il gioco a farmi cambiare idea e ad appassionarmi come non mi capitava da diverso tempo.

Ambientato nel '500 nipponico, nel bel mezzo della guerra civile, ci mette nei panni di un guerriero mezzo uomo e mezzo demone che finirà per diventare parte integrante del conflitto. Quello che ne esce è un mix davvero intrigante fra fantasia, folklore e personaggi storici davvero esistiti. Il risultato, per quanto surreale e dissonante, è incredibilmente epico. 

Ma quello che fa davvero svettare “Nioh 2“, come è giusto che sia perché si tratta comunque di un gioco d'azione realizzato dal team che ha dato i natali alla serie di “Ninja Gaiden“, è il sistema di combattimento spettacolare, con un'infinità di mosse, variabili e armi tutte da scoprire e conoscere. 

Sia chiaro sin da subito: come il predecessore, da buon emulo di “Dark Souls”, è un gioco tosto che amerà a ammazzarvi, ma risulta comunque generalmente più accessibile.

Da una parte grazie alla fluidità dei movimenti e al sistema di contromosse, dall'altra anche grazie alla possibilità di usufruire dell'aiuto di altri giocatori o di personaggi non giocanti, sotto forma di fantasmi benevoli. 

Rispetto a “Nioh” questo seguito mostra un generale lavoro di levigatura e perfezionamento e, a giovarne, è anche la grafica che dà il meglio di sé sulla Pro. Non se la può giocare con i migliori, ma resta comunque piacevolissima da vedere, soprattutto durante gli intermezzi e gli scontri con i mostruosi boss. Veramente fantastiche e d'atmosfera, invece, le musiche.

Quindi consigliato? Assolutamente, ci sono pochi dubbi che “Nioh 2” sia il titolo più notevole di questo 2020 videogiocoso. Vero è che resta un gioco per smanettoni impenitenti. Se appartenete a questa categoria farete bene a tenerlo d'occhio.

VOTO: 9,5

"Nioh 2" è un'esclusiva Playstation 4. Lo abbiamo recensito con una copia gentilmente fornita da Sony.

ZAF

Koei Tecmo
Guarda tutte le 6 immagini
Potrebbe interessarti anche
ULTIME NOTIZIE Games
GAMES
6 gior
Nel 2022 la rincorsa di Sony passa dal più forte (e severo) dei papà
“God of War”, 4 anni dopo, sbarca in maniera spettacolare su Pc. Sarà l'inizio della ripresa nei confronti di Microsoft?
GAMES
1 sett
4 games che non vediamo l'ora di giocare quest'anno
Dopo un 2021 da dimenticare (e non solo per i videogiochi) per questo 2022 c'è davvero molta attesa
GAMES
2 sett
Quattro perle indipendenti del 2021 che forse vi siete persi
Se il videogioco blockbuster un po' ha arrancato, per gli “indie” è stata un'annata di quelle davvero indimenticabili
VIDEO
GAMES
3 sett
I videogiochi che ci sono piaciuti di più in un'annata decisamente magra
Anche per i games il 2021 non è stato proprio da incorniciare, ecco quali sono stati i nostri preferiti
FOTO
GAMES
1 mese
“Forza Horizon 5”, sgommando a tutto gas per un Messico da cartolina
Il titolo-fenomeno di Playground Games merita assolutamente l'hype ed è davvero da non perdere
FOTO
GAMES
1 mese
E Master Chief scoprì l'open world: “Halo Infinite” ma che spettacolo
Il nuovo sparatutto di 343 Industries è un vero e proprio pezzo da novanta che non potete lasciarvi scappare
GAMES
1 mese
Timbrare il cartellino per andare a mietere anime
L'aldilà reinventato (e tostissimo) dell'indipendente “Death's Door” da pochi giorni disponibile su tutte le console
FOTO
CANTONE
1 mese
Pokémon “Diamante lucente” e “Perla Splendente”: un viaggio cullati dalla nostalgia
Il nuovo capitolo dell'appassionante saga su Nintendo Switch è un vero e proprio tuffo al passato
GAMES
2 mesi
Un incubo grande un mondo, “Elden Ring” si fa aspettare
La formula di “Dark Souls” esplode e ricopre un regno, l'anteprima per pochi fortunati ha fatto innamorare il web
FOTO E VIDEO
GAMES
2 mesi
L'Apocalisse all'improvviso di “Shin Megami Tensei V”
L'esclusiva per Nintendo Switch di Atlus, è un viaggio a colpi di spada in un mondo di demoni tutti da collezionare
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile