Nintendo
GAMES
15.01.20 - 12:000

Quell'allenamento cerebrale che è diventato un fenomeno

Il mitico “Brain Training del Dr. Kawashima“ torna anche per Switch (e ha un pennino tutto nuovo!)

KYOTO - Se il Nintendo DS è stata una delle più grandi console (portatili e non) della storia un po' lo deve a un (da noi) semisconosciuto luminare giapponese. Ryuta Kawashima, questo è il suo nome, è un neuroscienziato che è anche diventato il volto della serie campione d'incassi “Brain Training: quanti anni ha il tuo cervello?”.

Il primo titolo della serie, che richiedeva brevi sedute quotidiane di allenamento cerebrale, faceva largo uso del pennino del DS e ha finito per sdoganare il videogioco (e quindi anche la console) a una nuova fascia di non-gamer: gli anziani. Una metaforica America, quella scoperta da Nintendo, tanto inesplorata quanto redditizia.

Non è quindi un caso che, a Kyoto, hanno pensato di provare a continuare la serie di successi con questo nuovo episodio per Nintendo Switch. Ma non manca qualcosa? Già, proprio il pennino che però – tranquilli – è incluso nella confezione del gioco.

“Brain Training” per Switch è un po' una compilation di diversi dei minigame già visti nelle precedenti iterazioni. Anche qui ci verrà chiesto di giocare giorno dopo giorno, per migliorare i nostri punteggi e sbloccare nuove attività sempre più complesse che metteranno alla prova le nostre meningi. A un certo punto, poi, ne salteranno fuori di inedite realizzate ad hoc per la Switch (e ve lo diciamo: sono parecchio interessanti).

Nuova nuova anche la possibilità di giocarci in due con sfide di velocità (e sinapsi) che però necessiteranno tutte le risorse (dai giroscopi ai sensori infrarossi) dei Joy Con. Quindi se avete una Switch Lite, lasciate perdere a meno di non volerne comprare un paio.

Da prendere? Dipende, ovviamente, da che tipo di giocatori siete fermo restando che si tratta di un prodotto ben fatto e con tutti i crismi. Se sentite che le vostre meningi sono un filino fuori forma, beh... dateci dentro!

VOTO: 8,5

“Brain Training del Dr. Kawashima“ è un'esclusiva Nintendo Switch. Lo abbiamo recensito con una copia (e un pennino) gentilmente fornitici da Nintendo.

Potrebbe interessarti anche
ULTIME NOTIZIE Games
FOTO
GAMES
1 sett
Per ora la resurrezione di "Warcraft III" sta andando malino
Il ritorno "Reforged" del capolavoro di Blizzard è una delusione che ha fatto arrabbiare i fan ma non è detto che le cose non possano cambiare
GAMES
2 sett
Il 2020 per i videogames è già l'anno dei ritardi
E se voi siete nervosi, pensate chi dovrà passare quei mesi prima della pubblicazione a lavorarci giorno e notte
FOTO
GAMES
3 sett
"Dragon Ball Z: Kakarot" ti fa giocare (proprio) tutto il cartone
Ed è un titolo con un gran cuore, ma decisamente qualche difettuccio, che farà felici soprattutto i superfan
FOTO
GAMES
1 mese
Cacciatori di mostri, è tempo di mettersi il cappotto
Visto che "Monster Hunter World: Iceborne" è da poco disponibile, oltre che su console anche su PC. Ecco perché non potete perdervelo
FOTO
GAMES
1 mese
Sono questi i nostri videogame dell'anno per il 2019
Che è stata un'annata un po' poco incisiva ("colpa" di Fortnite?) ma assolutamente non da buttare, e nel 2020 ci aspettano le nuove console
STATI UNITI
1 mese
Sì, è calato ma "Fortnite" è ancora un mostro da 1,8 miliardi di incassi
In un settore, quello dei videogiochi che all'80% ormai dipende dai giochi gratuiti (anche per cellulare). In calo netto, invece, quelli a pagamento
GAMES
2 mesi
Tre idee regalo dal Giappone per un Natale da veri fissati
Lo sappiamo che comprare doni ai videogiocatori impallinati non è una passeggiata e siamo qui darvi qualche consiglio
GAMES
2 mesi
Quando le battaglie si combattono da sole
Una brevissima guida per capire gli "auto-battler" la moda videogiocosa del momento e che nel 2020 potrebbe esplodere (o sprofondare)
FOTO
GAMES
2 mesi
Per Nintendo quest'anno Natale fa rima con Pokémon
“Pokémon: Spada“ e “Pokémon: Scudo”, siamo sicuri, saranno in vetta alle liste di Babbo Natale di piccini... e pure di qualche grande
FOTO
GAMES
2 mesi
È da un pezzo che non vedevamo un gioco di "Star Wars" così
Arrivato un po' a sorpresa "Star Wars Jedi: Fallen Order" è un titolo di qualità da giocare sotto l'albero e spada laser in pugno
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile