Nintendo
+ 3
GAMES
04.12.19 - 10:540

Per Nintendo quest'anno Natale fa rima con Pokémon

“Pokémon: Spada“ e “Pokémon: Scudo”, siamo sicuri, saranno in vetta alle liste di Babbo Natale di piccini... e pure di qualche grande

KYOTO - È stato il primo grande fenomeno di massa dei videogiochi, i mostriciattoli da tasca collezionabili
targati Nintendo.

Una vera forza della natura che, a suon di vendite, sono stati capaci di traghettare sulle loro spalle l'azienda. Anche in momenti non proprio di grazia (sì, GameCube, stiamo guardando proprio te).

Le edizioni diverse (sempre uscite a coppie con un super-Pokémon esclusivo ognuna) sono state davvero tantissime, ognuna con le sue storie e i suoi pregi.

Sempre immutato - invece - il meccanismo di gioco: combattimenti a turni e quell'accento sul collezionismo, che ha ingabbiato milioni di gamer giovani e... meno giovani.

Già perché, ormai, chi con i Pokémon ha iniziato da piccolo ormai piccolo non è più tanto. E Nintendo, con questi "Pokémon: Spada" e "Scudo" sembra saperlo, eccome. Non è un caso che l'inizio - nella verdeggiante nazione di Galar decisamente anglosassone -  è tutto idillio e nostalgia.

Sempre nei panni di un allenatrice/allenatore di mostriciattoli, il nostro compito sarà quello di competere fino ad arrivare al vertice.

In questo senso la componente e-sportiva, da sempre presente nella serie, è qui spinta ancora di più. In fin dei conti non siamo nell'era degli sport digitali?

A parte guizzi e lazzi (tipo i fichissimi Raid, l'online rivisto e alcuni mostriciattoli nuovi veramente azzeccati) il gioco non si discosta molto dai canoni prestabiliti. Il che non è per forza un male, intendiamoci.

Quel salto generazionale, però, prima o poi ce lo aspettiamo.

VOTO: 8,5

"Pokémon: Spada" e "Pokémon: Scudo" sono un'esclusiva Nintendo Switch. Li abbiamo recensiti grazie a una copia gentilmente fornita da Nintendo.

Nintendo
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
ULTIME NOTIZIE Games
FOTO
GAMES
4 gior
Cacciatori di mostri, è tempo di mettersi il cappotto
Visto che "Monster Hunter World: Iceborne" è da poco disponibile, oltre che su console anche su PC. Ecco perché non potete perdervelo
GAMES
1 sett
Quell'allenamento cerebrale che è diventato un fenomeno
Il mitico “Brain Training del Dr. Kawashima“ torna anche per Switch (e ha un pennino tutto nuovo!)
FOTO
GAMES
2 sett
Sono questi i nostri videogame dell'anno per il 2019
Che è stata un'annata un po' poco incisiva ("colpa" di Fortnite?) ma assolutamente non da buttare, e nel 2020 ci aspettano le nuove console
STATI UNITI
3 sett
Sì, è calato ma "Fortnite" è ancora un mostro da 1,8 miliardi di incassi
In un settore, quello dei videogiochi che all'80% ormai dipende dai giochi gratuiti (anche per cellulare). In calo netto, invece, quelli a pagamento
GAMES
1 mese
Tre idee regalo dal Giappone per un Natale da veri fissati
Lo sappiamo che comprare doni ai videogiocatori impallinati non è una passeggiata e siamo qui darvi qualche consiglio
GAMES
1 mese
Quando le battaglie si combattono da sole
Una brevissima guida per capire gli "auto-battler" la moda videogiocosa del momento e che nel 2020 potrebbe esplodere (o sprofondare)
FOTO
GAMES
2 mesi
È da un pezzo che non vedevamo un gioco di "Star Wars" così
Arrivato un po' a sorpresa "Star Wars Jedi: Fallen Order" è un titolo di qualità da giocare sotto l'albero e spada laser in pugno
FOTO
GAMES
2 mesi
Death Stranding: lo zen e l'arte di consegnare i pacchi
Il nuovo gioco del papà di “Metal Gear” è una delle cose più strane a cui abbiamo mai giocato, e va bene così
FOTO
GAMES
2 mesi
FIFA 20: Ma in fondo, perché cambiare? (se non sei uno juventino)
L'asso di EA ritorna in pista con un'edizione bella compatta e godibilissima ma senza... la Vecchia Signora
VIDEO
GAMES
2 mesi
Abbiamo pensato bene di sfidare il wrestler ticinese Belthazar
E indovinate un po' come è andata a finire. Ah, forse dobbiamo svelare che lo scontro si è tenuto sul ring virtuale della... Play e di WWE 2k20
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile