Bohemia Interactive
+ 1
GAMES
03.07.19 - 10:000

In "DayZ" per Playstation 4 fanno quasi più paura i bug degli zombi

L'uscita sulla console Sony del fondamentale titolo per pc di Bohemia Interactive è un po' una delusione e di sicuro un'occasione sprecata

 

PRAGA - Forse marginale (per numeri) la scena videogiocosa legata ai Pc resta ancora fondamentale per l’ecosostenibilità - chiamiamola così - del game tutto. Come mai? Perché essendo così vicina allo strumento con cui viene fatto (il computer, appunto) risulta estremamente più vitale e malleabile di quella su console.

Mod: un mondo di creatività... - Oltre a tutti quei titoli indipendenti, fatti con mezzi limitati, che diventano fenomeni di massa ci sono anche i mod (ovvero versioni modificate “dal basso” di titoli particolarmente popolari) che - negli ultimi anni - hanno letteralmente riplasmato in maniera radicale lo scenario e creato pure nuovi (sotto) generi.

... che ha cambiato tutto - Qualche esempio? Da un mod per “Warcraft III” è nato “Dota” e il genere Moba. Anche il numero uno al mondo “Fortnite” è - in qualche maniera - collegato a un mod (“Playerunknown’s Battleground”) che discende, a sua volta, da un altro mod (“DayZ”). Che storia, eh?

Da Pc alla console il passo non è breve - E proprio questo “DayZ”, nato in quel di Praga proprio come modulo esterno di “Arma II”, dopo un infinito periodo di gestazione e di beta è stato rilasciato ufficialmente su Pc attraverso la piattaforma Steam lo scorso dicembre da Bohemia Interactive. Lo sbarco su Playstation è però recentissimo.

Un colossale mondo desolato... - Ok, ma che bisogna fare? Sbattuti senza quasi niente in una mappa di 225 km2 (sì, davvero) dobbiamo sopravvivere a sete, fame, freddo e… zombi. L’obiettivo è quindi quello di trovare risorse nelle desolate pianure che ricordano l’Europa dell’Est e fare così la propria fortuna. Sulla mappa altri 59 giocatori che potranno essere alleati ma anche spietati nemici.

...che è pure un po' desolante - Pubblicato nel 2013, “DayZ” sembra proprio un titolo di 6 anni fa. A partire soprattutto dalla grafica, spartana nei modelli e nella gestione delle luci, così come nel design della mappa che sembra realizzata più con il “copia e incolla” che attraverso un processo di design ben ponderato. 

Burberissimo da giocare - Ruvide - quasi intrattabili - le meccaniche di gioco. Spietate e hardcore (ma per molti sarà giusto così) e alcune collisioni - soprattutto quelle con gli zombi - veramente deleterie. Tanti (troppi) invece i bug, grafici e non. La sensazione finale è quella di avere per le mani qualcosa di dilettantesco più che un professionale prodotto finito

Tanto fascino sprecato - “DayZ” comunque di fascino ne ha da vendere, nella scoperta della mappa colossale e nelle interazioni online. Peccato però vedere come tutto questo potenziale sia stato un po’ guastato. Da comprare oppure no? Se vi garba l’idea magari prendetelo per Pc, su Play - almeno ora come ora - non vale quelle quaranta carte (e oltre) che costa.

VOTO: 5,5

“DayZ” è da poco disponibile per Playstation 4 (versione recensita qui con un codice gentilmente fornito dagli sviluppatori) ma lo trovate anche su Xbox One e Pc Windows.


ZAF

Bohemia Interactive
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
KilBill65 2 sett fa su tio
Questi videogiochi con zombi cominciano un po' a stancare!!!.....Oggi i videogiocatori preferiscono (secondo me) storie reali con casi realmente accaduti, per immedesimarsi all' evento, poi ogni giocatore e' libero di fare le scelte che ritiene giusto.
ULTIME NOTIZIE Games
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report