Namco Bandai
+ 12
GAMES
20.02.19 - 09:000
Aggiornamento : 11:04

Ma se Goku, Rubber e Naruto facessero a botte, chi vincerebbe?

Volete scoprirlo? Il picchiaduro dal cast leggendario "Jump Heroes" potrebbe darvi la risposta che cercate, ma solo se siete dei veri appassionati

 

TOKYO - "Dragon Ball", "Naruto", "One Piece", i "Cavalieri dello Zodiaco", "Ken il Guerriero", "Yu-Gi-Oh", "Holly & Benji" e chi più ne ha... più ne metta. Cos'hanno in comune tutti queste (super) serie delle nostre infanzie? Vengono tutte da manga ospitati dalle massicce e porose pagine del settimanale nipponico per ragazzi Shonen Jump.


Namco Bandai
Ken sei tu, fantastico guerriero...

Botte d'inchiostro - Se tutti (o quasi) i sopracitati hanno generato serie di videogiochi tutte loro, si sono “incontrati” - diciamo così - solo una manciata di volte in alcuni cross-over celebranti la rivista. Quali? Per la precisione "Jump Super Stars" e "Jump Ultimate Stars" (2005&2006, Nintendo DS) , e "J-Stars Victory VS" (2015, Playstation 3). È ora il turno di questo “Jump Force” che, come i precedenti, è un gioco di lotta di quelli non particolarmente tecnici e che mettono l'accessibilità davanti a tutto il resto.


Namco Bandai
"One Piece" contro "Dragon Ball", chi vincerà?

Una trama trascurabile - Nei panni di un/una eroe/eroina dell'umanità - che creeremo da zero con un interessante editor - dovremo aiutare Naruto, Goku e Rubber (Rufy per chi legge il manga) a risolvere una maligna invasione di una razza di misteriosi cloni chiamata venom. Niente di particolarmente originale, anzi, ma si tratta di un mero orpello per buttarci nella mischia e iniziare a menare le mani.


Namco Bandai
Yugi con le sue carte-evocazione preferite

Fuochi d'artificio ma senz'arte - E, per quanto riguarda l'azione, “Jump Force” è da fuochi d'artificio: 40 personaggioni da cui scegliere con combo e mosse speciali super spettacolari prese dritte dritte dalle serie. Non aspettatevi però un sistema bilanciato e "serio" degno di una scena competitiva. Il titolo realizzato da Spike Chunsoft è una celebrazione del casual e dello smanettamento più o meno selvaggio. E questo può essere un bene quanto un male.


Namco Bandai
Pegasus (Seiya) in armatura d'oro

Goku, ma che ti hanno fatto? - Altrettanto in chiaroscuro è l'impianto grafico: da una parte la fedeltà nelle animazioni e l'inventiva di alcune ultramosse è lodevole, dall'altra la realizzazione iperrealistica e "plasticosa" arriva a risultati anche abbastanza grotteschi (un esempio su tutti? Goku con delle mani "morandiane" e un'espressione spaventosa). Insomma, non era meglio puntare a un filtro in stile cartone animato? Su "Dragon Ball: FighterZ" aveva funzionato alla stragrande.


Namco Bandai
Mazzate fra leggende

L'impressione è quella del pasticcio - Fra i negativi abbastanza netti, invece, troviamo una modalità giocatore singolo spassosa - per la componente gioco di ruolo - ma rigidissima (con parti narrative eccessivamente pesanti) e che odora fortemente di non finito e di confusionario. Un indizio su tutti è lo hub centrale: enorme, pieno di vuoto e con un sacco di ridondanze. Ah, il gioco è solo sottotitolato in italiano e l'audio è esclusivamente in giapponese.


Namco Bandai
Trunks, sguardo torvo e tutto

Solo per gli appassionati (e i nostalgici) - Un po' un peccato perché  il cast è di quelli da urlo - anche se ci sono diverse assenze di peso soprattutto femminili (solo 3 lottatrici su 40!) - e il materiale a disposizione è quello della leggenda.

Insomma, consigliato oppure no? Diremmo di nì, se cercate un gioco di lotta serio e fatto con tutti crismi "Jump Force" non farà al caso vostro. Se invece volete qualcosa da giocare con gli amici nerd in una serata all'insegna della nostalgia... perché no!

VOTO: 7

"Jump Force" è disponibile per Playstation 4 (versione provata), Xbox One e Pc Windows. Lo abbiamo recensito con una copia gentilmente fornita da Namco Bandai.

ZAF

Namco Bandai
Guarda tutte le 15 immagini
ULTIME NOTIZIE Games
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile