Chelodesign Photography
MORBIO INFERIORE
12.07.19 - 07:000

Tutto quello che c’è da sapere sul bouquet da sposa

Le rubriche di fashionchannel.ch: “MONDO SPOSA”, curiosità e novità per il giorno più bello, con anche i consigli della wedding planner Stefania Mauro, per un matrimonio esclusivo

 

MORBIO INFERIORE - Il bouquet è per eccellenza uno dei simboli del matrimonio, l’accessorio che accompagna la sposa in uno dei giorni più importanti della sua vita e per questo motivo bisogna dargli l’importanza che merita e fare in modo che risulti perfettamente in armonia con lo stile e i colori del matrimonio. 

Ma da dove arriva questa tradizione? 

L'usanza del bouquet arriva dal Medioriente e in origine era composto soltanto da fiori d'arancio, simbolo di purezza.

Secondo la tradizione l’acquisto del bouquet spetta allo sposo, come ultimo regalo alla fidanzata prima delle nozze. In realtà è la sposa a sceglierlo, per poterlo abbinare all'abito, e anche la bottoniera dello sposo deve essere coordinata ai fiori del bouquet.

Secondo il Galateo il bouquet deve essere consegnato alla futura sposa dalla suocera la mattina del giorno del matrimonio, rappresentando un passaggio di testimone con la futura nuora. In alternativa può essere consegnato direttamente dallo sposo poco prima dell’inizio della cerimonia.

Uno dei momenti più attesi durante la giornata del matrimonio è senza dubbio il lancio del bouquet. È noto che secondo la tradizione la sposa dovrà lanciarlo alle invitate nubili, dando loro la schiena, e colei che riuscirà a prenderlo convolerà a nozze entro un anno.

Alcune spose preferiscono conservare il loro bouquet e ne fanno confezionare un'altro più piccolo appositamente per il lancio. Sì, perché secondo un'antica superstizione, per essere di buon auspicio, il bouquet deve passare per tre mani diverse: questo il motivo per cui lo sposo lo dona alla sposa, che a sua volta lo dona ad una donna non ancora sposata.

Ma quando fare il lancio del bouquet?

Il momento migliore è sicuramente durante il ricevimento, dopo l'aperitivo ma prima del taglio della torta. Infine alcuni consigli per aiutare le spose nella scelta:

- la forma del bouquet è molto importante e va scelta anche in base al fisico. Le spose più minute ad esempio dovrebbero evitare i bouquet molto grandi

- il bouquet va scelto solo dopo aver acquistato l’abito

- per personalizzare il bouquet si possono utilizzare fiocchi, pizzi, perle, piume e tutto quello che suggerisce la fantasia.

Company profile – Petali di Riso è uno studio di wedding planning e design che nasce nel cuore del Mendrisiotto dove realizza matrimoni su misura in tutto il territorio della Svizzera Italiana. Tutti i servizi sono completamente personalizzati per soddisfare le esigenze ed aggiungere quel tocco speciale al grande giorno. Petali di Riso é a disposizione anche per organizzare Feste di compleanno, Battesimi, Comunioni, Lauree e Feste prèmaman. Da Petali di Riso potrete trovare tutto l’occorrente per il vostro evento. Per info clicca qui

ULTIME NOTIZIE Fashionchannel
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile