Matrimonio Adam & Marcos
Fashionchannel
30.05.18 - 07:000

Matrimonio gay… Siamo tutti unici e speciali…

“Parola all'esperta”: Mery Belvedere, wedding planner e titolare di Mery’s Wedding. Ascoltando le sue opinioni, consigli e riflessioni

 

 

LUGANO - Si sente parlare molti di matrimoni, semplici, sfarzosi, a tema, colori, stili ecc…. Nel contempo, si inizia anche a parlare sempre più di matrimoni fra persone dello stesso sesso. Quest’oggi, cari lettori, voglio proprio trattare questi temi: perché i matrimoni – lasciatemelo affermare con convinzione – sono tutti diversi. Perché siamo tutti diversi. Siamo tutti unici e speciali come unica e speciale è la giornata che corona il sogno d’amore fra due persone uniche e speciali. E affinché la più bella giornata nella vita di due innamorati sia davvero unica e speciale, è necessario che rispecchi nei minimi dettagli l’unicità delle persone e dei sentimenti che celebra. Il fascino del mio lavoro, così come quello di tutte le professioni di questo ambito, sta proprio qui: nel rendere la giornata indimenticabile, unica e speciale. Con al centro l’amore vero. Che sia tra due maschi, tra due femmine o tra maschio e femmina.

Quando qualche tempo fa, il fotografo Fabrice Bouverat, mi ha contattata per propormi la realizzazione di un wedding shooting con protagonisti Adam e Marcos, non ho esitato un solo attimo. E solo un attimo dopo avevo già mille idee per la testa: oltre alla pianificazione, alla coordinazione e alla regia, una parte molto importante del mio lavoro è infatti la progettazione e realizzazione degli allestimenti, il mood, le decorazioni floreali, tutto ciò che renderà il vostro giorno emozionante, unico e speciale. Ideale era trovare una location splendida e poliedrica, che ne facesse da cornice, scelta ricaduta sul Mulino dell’Olio, che ha tutti gli elementi che cercavamo, mentre lo stile più adatto, senza dubbio quello bohémien, dove il rustico incontra l’eleganza (un altro matrimonio unico e speciale!). Con Fabrice, immaginavamo la cerimonia su un prato decorato e poi i festeggiamenti attorno a una tavola elegante e di classe, con colori pastello e il legno del tavolo lasciato a vista. E con l’aiuto delle illustrazioni di Silvia Coco, dell’hair-stylist della Compagnia della Bellezza, di Steve & Co. e dei suoi gioielli, di Spirito Libero e dei suoi abiti  e – dulcis in fundo – della torta nuziale di Cupcake in Wonderland… ce l’abbiamo fatta!

Prima di mostrarvi il risultato, un paio di domande al fotografo Fabrice Bouverat e all’illustratrice Silvia Coco che ha realizzato tutti gli elementi grafici della giornata (dall’invito al menù).

Iniziamo con Fabrice: da dove nasce questa idea? «È un progetto che ho in mente da molto tempo e al quale tengo davvero tanto. So che tante persone – pur sapendo di potersi sposare con l’unione civile, possibile in Svizzera dal 2011 – non lo fa perché teme il giudizio degli altri. Con questi scatti (ho recentemente realizzato anche uno shooting fotografico di due donne), che raccontano tutta la normalità della diversità, intendo mostrare che il matrimonio è amore, e l’amore è amore, non ha nulla a che fare con generi o altro. Desidero anche un po’ provocare, mi piace farlo, ma se stuzzico è per mostrare questa completa normalità e quanta la naturalezza c’è in rapporto fra due persone innamorate che purtroppo ancora oggi non è sempre vengono capite e viste di buon occhio. Sono fermamente convinto che tutti gli innamorati abbiano il diritto di celebrare il loro amore con il matrimonio in piena liberta! E sciocco chi si sciocca!»

Silvia, cosa ti ha ispirato nella scelta degli elementi grafici?

«Ragionando su quali sono i simboli dell’unione tradizionali che non avessero però il solito gender bias, ho pensato al modo di dire inglese “tie the knot” (fare il nodo). Mi è piaciuta subito l’idea di utilizzare due nastri e giocare con il concetto di annodarli, ma senza il riferimento a quella frase inglese non funzionava bene. Ho tenuto comunque il nastro, ma è diventato unico e bicolore, con ogni colore assegnato ad uno dei due sposi. Nel filo conduttore della scoperta degli elementi grafici, gli invitati notano che ogni sposo ha un suo colore, ma dal momento della cerimonia di unione in avanti tutte le mie realizzazioni utilizzano invece entrambe i colori insieme. Da due, si diventa uno».

Ringrazio tutti i partner che hanno reso possibile, con le loro creazioni, questo wedding shooting unico e speciale.

"Ama, Osa, Crea, con voi… Per voi... Mery"

Questo redazionale è stato scritto in collaborazione con Mery’s Wedding

Company profile - Il marchio Mery’s Wedding nasce da un sogno tenuto nel cassetto per 15 anni, che grazie al mio percorso professionale ho potuto realizzare. Nel 2014 ho deciso di aprire quel cassetto e fare diventare il sogno realtà. Il mio valore aggiunto? Un background vario, che mi rende una Wedding Planner versatile, capace di ascoltare, comprendere, disegnare, progettare e realizzare il vostro Wedding day da sogno. Per info clicca qui

Redazione: fashionchannel.ch

ULTIME NOTIZIE Fashionchannel
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report