Monica Gabetta Tosetta
COMO
26.03.18 - 06:000

Monica Gabetta Tosetti, una donna a 360 gradi

Tra le attività c’è la gestione, con la propria famiglia dell’atelier di abiti da sposa a Como. Ma è anche medico neurochirurgo e una donna molto curiosa

 

COMO - Monica Gabetta Tosetti è?

“Monica Gabetta è innanzitutto mamma, moglie, neurochirurgo (non necessariamente e non sempre in quest'ordine), con una passione per tutto ciò che è moda e fashion, adora le spose ed sempre alla ricerca di nuove idee e nuovi progetti da concretizzare. Pur amando moltissimo la mia professione e lasciandola sempre in primo piano, mi sono lasciata travolgere dalla mia creativa famiglia, affiancandola nei giorni liberi in questa grande avventura! Così da circa 15 anni ogni momento libero è dedicato all’azienda di mio marito Giovanni – l’azienda dal 1927 si occupa di abiti da sposa, sposo e cerimonia - . Un carattere estroverso, un pizzico di ambizione e una costante voglia di scoprire e di sperimentare mi hanno portato,
anno dopo anno, ad avvicinarmi sempre di più al mondo del fashion e della moda sposa, trasformandolo nella mia passione principale quando non sono in studio o in sala operatoria. Il mondo della sposa, mi piace moltissimo perché è così gioioso e romantico: l'idea di concretizzare il sogno di una donna nel suo giorno più bello è semplicemente entusiasmante. Oltre a questo ho seguito l’ingresso in Azienda di mio figlio maggiore, Alessandro, che ho affiancato nella creazione della sua bellissima collezione bridal e nella realizzazione delle sue prime linee cerimonia. Poi è arrivato Gabriele, il mio figlio più piccolo, che durante i suoi studi in Biologia si è avvicinato al mondo moda come modello e come comparsa in due film. Recentemente mi ha proposto di creare una linea tutti insieme, e così, sera dopo sera abbiamo messo insieme schizzi, colori ed idee e ne è nata una Limited Edition dal mood giovane ed informale, ma di estrema nicchia, che presenteremo proprio in questi giorni”.

Dal 1927 l’atelier di abiti da sposa e cerimonia, possiamo affermare che sia un istituzione ormai?

“Tosetti dal 1927 è sicuramente un’istituzione per tutto quello che riguarda la sartorialità e l'eccellenza, un Atelier dagli ambienti caldi ed accoglienti dove riceviamo i nostri sposi e i loro invitati in un mondo di sogni, di emozioni di nuove proposte, che sono cresciute e cambiate in ben 90 di storia”.

Possiamo affermare che siete una famiglia di artisti?

“Affermare che siamo una famiglia di artisti, mi sembra eccessivo anche se lusinghiero, la definirei più una famiglia di creativi, di caparbi e di amanti del bello!”.

Da dove inizia la scelta delle vostre collezioni?

“La scelta delle collezioni nasce naturalmente dall’acquisto dei campionari di abiti per i nostri futuri clienti, che selezioniamo accuratamente seguendo soprattutto i trend di mercato, per quanto riguarda le nostre linee, l'ispirazione viene direttamente dalla natura, dalla storia, dal voler essere un "pittore che crea una tela", sviluppandola poi in tutte le su sfaccettature!”.

Quali sono i brand che possiamo trovare nel vostro atelier?

“Nel nostro atelier come proposte per la sposa è possibile trovare abiti di Alessandra Rinaudo, Nicole, Romance di Nicole, Jolies di Nicole, Colet di Nicole, Aurora di Nicole, Rosa Clará, la sposa by Pronovias, Galizia Spose, Mia Couture e, ovviamente, la nostra linea Alessandro Tosetti. Per la cerimonia uomo i marchi presenti sono Carlo Pignatelli Cerimonia, Sartorial Wedding di Carlo Pignatelli, Evento di Carlo Pignatelli, Andrea Versali, Rocchini e Petrelli. Le invitate hanno una vasta scelta con le proposte di Nicole Cerimonia, Romeo Gigli, Solo Gioie ed una linea prodotta per noi accanto alla Tosetti Haute Couture”.

Quali sono gli oggetti fashion indispensabili per lei e a cui é molto legata?

“Essendo una fashion-addicted cambiano con moda e tendenze, per il 2018 senz’altro il marsupio portato interpretato in maniera molto femminile, come fosse una tracolla, gli occhiali a specchio multicolor e i bracciali icona di tessuto come quelli creati da Dior”.

Un consiglio ai nuovi imprenditori della moda?

“Indubbiamente di puntare sempre al meglio, all'originalità, all'importanza del made in Italy, al libero pensiero che si tramuta in creatività, al di là che siano attività del settore sposa o fashion. C'è qualcosa che non va mai perso di vista: la voglia di unicità che ogni donna e ogni uomo ha quando indossa un capo. Non solo, un ruolo fondamentale lo riveste il modo di approcciarsi al cliente. Chi entra in un negozio vuole (e deve) essere trattato come se fosse unico. Ed è così che noi interagiamo con i nostri clienti e lo riteniamo un valore inestimabile e imprescindibile, perché solo in questo modo si è certi di far vivere a chi entra nel vostro Atelier un momento magico ed unico nel quale è protagonista!”.

Company profile
Fra i rami di quel celebre lago di Como così caro ai Promessi Sposi di Manzoni, nel cuore del capoluogo dell’omonima provincia lombarda, trova la sua sede Tosetti Sposa, storico atelier specializzato in abiti da sposa e da cerimonia fondato nel 1927.
Una boutique romantica ed elegante, dove predominano i toni del bianco, negli abiti come negli arredi.
«Nei nostri appuntamenti personalizzati – racconta Monica – siamo lieti di dedicare alle clienti una modellista o un premiere per soddisfare con successo anche le richieste più particolari, perché ogni sposa è unica, così come i suoi desideri». Per info clicca qui

Redazione: www.fashionchannel.ch – Intervista di: Michele Alippi

ULTIME NOTIZIE Fashionchannel
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report