LUGANO
12.03.18 - 07:000

È giunto il momento di custodire le pellicce

Abbiamo incontrato Marco Contini, direttore MC Pellicceria a Viganello/Lugano, per capire come mantenere o custodire i capi in pelliccia per la stagione estiva

 

VIGANELLO - Signor Contini cosa bisogna fare con i capi in pelliccia alla fine della stagione?

«Quando la stagione finisce é buono consegnare i capi a pelliccerie specializzate nella custodia questo permetterà di controllare il capo, metterlo in locali dove viene controllata la temperatura e l’umidità Questo intervento conserva le caratteristiche di morbidezza e la pelliccia dura per molti anni».

Bisogna pulire le pellicce, ma non si rovinano?

«È molto importante pulire la pelliccia per mantenere quella lucentezza che la contraddistingue. La pulitura permette di togliere la polvere, il grasso e il pelo morto riportando la pelliccia alla morbidezza originale. Un consiglio é di pulire la pelliccia una volta all’anno se si usa spesso, oppure una volta ogni due anni».

Quando e il momento migliore per effettuare delle modifiche?

«Sicuramente durante il periodo estivo dove si a più tempo e ci permette di finire il lavoro in tempo per l’inverno».

Cosa possiamo considerare un nemico della pelliccia?

«Possiamo dire 4 cose, il sole, la muffa, il calore e le tarme».

Se la pelliccia ha cambiato colore si può fare qualche cosa?

«Certo ma non molto, se sono tinte (verde, rosa, rosso, blu ecc.) l’unica cosa si può fare e tingere il capo di un colore più scuro, ma nessuno vi darà una garanzia per diversi motivi tecnici. Mentre se il colore e naturale (si intende non tinto) vi sono dei coloranti per pareggiare il colore e migliorare lo stato».

Un consiglio se non si vuole portare la pelliccia in custodia?

«Metterla in una custodia di tela o di carta ma non di plastica, in un locale il più freddo possibile ma non umido, e deve essere anche arieggiato non deve essere schiacciato con altri capi».

Company profile - Nel 1991 nasce la MC Pellicceria. Si distacca dalla celebre “Pellicceria Andina” di Via Nassa e continua ad avere quelle doti di maestria che l’esperienza le ha concesso. Durante il corso degli anni si è evoluta in quelle che erano le tendenze di moda e le nuove tecniche di lavorazione. Un altro aspetto fondamentale è sempre stato quello di esaudire ogni desiderio della sua affezionata clientela, creando capi unici ed esclusivi . Ancora oggi dopo 27 anni l’entusiasmo non si è spento, ma il creare e rinnovare fa parte della sua passione. Per altre info clicca qui

Redazione: www.fashionchannel.ch – Intervista di: Michele Alippi

ULTIME NOTIZIE Fashionchannel
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report