Cucina e Dintorni
LUGANO
24.10.21 - 13:080

La passerella che fa dimagrire

Modelle ridotte letteralmente all’osso, l’argomento è sempre di attualità, anche se ultimamente sembra che qualcosa stia cambiando

LUGANO - Certo verrebbe da dire, fortunate, ricche e anche in alcuni casi bellissime, ma come sempre esiste il rovescio della medaglia, e verrebbe proprio da dire che la fame è tanta. Ma ne vale ancora la pena per le comuni mortali “emulare” le eroine delle passerelle? Lo abbiamo chiesto alla nutrizionista della Svizzera Italiana Margarida Giovanettina.

Margarida, gli abiti sfavillanti da passerella verrebbe da dire che sono esclusivamente per le donne molto magre?

Ricordiamoci che sono passarelle e dunque delle vetrine che presentano le nuove collezioni. Gli abiti e la moda che arriva al grande pubblico è leggermente diversa e si adatta a tutte le donne con forme in linea con la propria struttura corporea. Alla fine l’importante è sentirsi a proprio agio con l’outfit scelto e soprattutto con il proprio corpo.

Ma è giusto prendere come riferimento per la presentazioni di abiti sempre donne molto magre?

Prendere come esempio solamente le donne magre non sempre vuol dire sinonimo di bellezza e salute, anzi… Bisogna guardare un insieme di fattori come la costituzione della persona e il relativo indice di massa grassa in relazione alla struttura corporea. Come per tutte le cose bisogna avere una via di mezzo e trovare un equilibrio. Oggi anche il mondo della moda ha preso atto di questo, valorizzando ogni tipo di bellezza e corpo di ogni singola donna.

Per concludere, possiamo dire che per essere in forma perfetta basta attività fisica e una buona nutrizionista?

I pilastri base per sentirsi in piena forma, sia mentale che corporea, sono una buona alimentazione, con un appoggio di una nutrizionista diplomata, abbinando allenamenti sportivi leggeri ma costanti. In questo modo tutti noi possiamo essere in splendida forma e pieni di energia.

Per seguire Margarida:
Instagram: nutrisana.ch
Facebook: Nutrisana
Web site: nutrisana.ch

Cucina e Dintorni
Ingrandisci l'immagine
ULTIME NOTIZIE Cucina e Dintorni
CUCINA E DINTORNI
5 gior
Risotto pistilli zafferano e zincarlin, e il ristornate cala il suo poker
È uno dei piatti più richiesti, lo chef Stefano Oro ci spiega i segreti, e noi del Bora da Besa vi diciamo anche che...
CUCINA E DINTORNI
1 sett
Il panettone di Natale è firmato GIACOMO MILANO e ETRO
Una collaborazione esclusiva per un progetto solidale in edizione limitata.
FOTO E VIDEO
CAPRIASCA
1 sett
Sella di capriolo e dolce vegano: alla Locanda del Giglio si può
Il matrimonio perfetto tra tradizione ed ecosostenibilità si realizza in questa elegante location con vista panoramica
VIDEO
CUCINA E DINTORNI
2 sett
I vini ungheresi protagonisti al CP Bistrot
Venerdì 19 novembre, una serata all’insegna della degustazione.
CUCINA E DINTORNI
2 sett
Villa Milano celebra l’eccellenza del Made in Italy grazie alla collaborazione con Portofino Dry Gin
La storica gioielleria si unisce all'iconico Brand di gin a scopo benefico...
LUGANO
3 sett
Uomini vs. Donne: chi è più costante nella dieta?
Lo abbiamo chiesto alla nutrizionista della Svizzera Italiana Margarida Giovanettina, ideatrice del metodo nutrisana.ch.
Cucina e Dintorni
1 mese
Ristorante BORA DA BESA, una cucina semplice per tutti
Il noto ristorante di Gentilino da poco ha cambiato gestione.
CUCINA E DINTORNI
1 mese
Formaggio, formaggio e ancora formaggio
Siamo nel periodo più giusto per gustare una prelibatezza che in autunno è di casa, la fondue.
TAVERNE
1 mese
Al CP Bistrot torna la cena con degustazione di vini
L’appuntamento è per il 22 ottobre.
CAPRIASCA
1 mese
Metti una sera a cena con la Fondue Chinoise 
La Locanda del Giglio a Capriasca, ci presenta questo piatto, tipicamente indicato per cene festose in compagnia
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile