CAPELLI
09.08.17 - 13:000

Attenzione, torna la permanente

Una moda che sembrava legata agli anni ’80 si ripresenta, ma con moderazione

Corsi e ricorsi storici nel mondo dell'hair design. L’ultimo ritorno di fiamma riguarda una moda che sembrava tramontata dopo la fine degli anni ’80. Parliamo della permanente, uno dei simboli degli Eighties insieme alle giacche con le spalline e alla musica electro-pop.

Dopo un lungo periodo in cui è sparita dalla testa delle vip - e di conseguenza da quelle delle donne comuni - la permanente torna in versione lievemente più morigerata: i ricci ci sono eccome, ma sono più morbidi, con delle onde più naturali. La permanente, di fatto, viene “normalizzata”, i ricci non sono più iper-definiti e, soprattutto, i volumi non sono più esagerati come negli anni ’80.

Potremmo dire che la permanente diventa “più casual”, oltre a trasformarsi in un metodo piuttosto comodo per asciugare i capelli naturalmente e per dare ai capelli dritti una piega senza calore. Una delle soluzioni più interessanti è quella che prevede di “permanentare” solo metà della chioma, da metà della lunghezza.  

Visita Caracalla

 

Tags
permanente
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report