AvanTi
ISLANDA
27.09.21 - 09:000

Entrato in funzione Orca, il più grande impianto al mondo per la cattura della CO2

Realizzato in Islanda, potrà assorbire circa 4.000 tonnellate di CO2 ogni anno, pari alle emissioni di 870 auto.

REYKJAVIK - In Islanda è entrato in funzione il più grande impianto al mondo di cattura e stoccaggio dell’anidride carbonica. Quando funzionerà a pieno regime, l’impianto dovrebbe riuscire ad assorbire circa 4.000 tonnellate di CO2 ogni anno. L’obbiettivo è catturare l’1% delle emissioni entro il 2025 allo scopo di combattere i cambiamenti climatici.

L’impianto, denominato Orca dalla parola islandese “orka”, che significa “energia”, è stato realizzato nel parco geotermico di Hellisheidi, non lontano dalla capitale Reykjavik, dall’azienda svizzera Climeworks. Il progetto nasce dalla collaborazione con Carbfix, pioniere dello stoccaggio del Carbonio, e ON Power, il gestore islandese dell’energia geotermica che produce l’energia necessaria per il processo di cattura di CO2 dall’aria utilizzando al 100% fonti rinnovabili.

Orca è in grado di catturare l’anidride carbonica dall’atmosfera e cristallizzarla attraverso un processo di mineralizzazione del gas, che viene iniettato a circa mille metri di profondità. Nello specifico, l’impianto è costituito da quattro unità di assorbimento, formate ognuna da due grandi collettori di metallo, ciascuno dei quali è capace di catturare 500 tonnellate di CO2 l’anno. Questi collettori sono posizionati intorno a una sala di controllo che contiene i componenti preposti alla gestione dell’intero sistema.

Per catturare l’anidride carbonica ogni unità usa potenti ventilatori che aspirano l’aria nei collettori, dove questa poi entra in contatto con un materiale filtrante e selettivo. A questo punto avviene la chiusura del collettore e l’aumento della temperatura tra gli 80 e i 100 gradi Celsius, condizione che favorisce la separazione della CO2 che quindi può essere raccolta. Infine, la CO2 viene canalizzata verso collettori sotterranei dove si verifica il processo di mineralizzazione. I macchinari adoperati consentono il calcolo esatto della quantità di anidride carbonica catturata e trasformata in minerali. 

Orca è stata progettata per eliminare dall’atmosfera circa 4.000 tonnellate di CO2 all’anno, cifra che l’Agenzia federale statunitense per la protezione dell’ambiente ha calcolato come l’equivalente delle emissioni prodotte da 870 automobili. Si tratta quindi di un contributo importante per la lotta ai cambiamenti climatici e per la riduzione dei gas serra nell’atmosfera terrestre. Inoltre, il processo di Orca sarebbe vantaggioso anche perché sicuro e rapido. Sfrutta infatti il processo di mineralizzazione, che avviene in natura nell’arco di qualche anno, e non ci sono rischi in caso d'incendi o di particolari condizioni atmosferiche.

A ogni modo, per quanto efficiente e utile, la cattura della CO2 non è una tecnologia diffusa su larga scala in quanto i costi sono ancora troppo alti per renderla una soluzione competitiva. La costruzione di Orca, in effetti, ha richiesto un investimento di 15 milioni di dollari e l’impianto sta ancora operando a capacità limitata. In generale, poi, i processi di cattura e stoccaggio risultano poco convenienti nella pratica anche per motivi energetici.

AvanTi
Guarda le 3 immagini
ULTIME NOTIZIE AvanTI
REGNO UNITO
1 gior
Contrastare l’invecchiamento: il business del futuro?
Secondo uno studio ritardare l’invecchiamento è un affare che potrebbe valere trilioni di dollari in guadagni economici
ITALIA
3 gior
RoBee, il robot umanoide made in Italy
L’automa è stato progettato da Oversonic Robotics per l’uso in ambito industriale ma anche nell’assistenza sanitaria
SVIZZERA
6 gior
Studiare Quantum Computing Basics alla School of Disruption
Il corso della scuola del SIDI aiuta a scoprire le basi tecniche e le applicazioni aziendali di questa nuova tecnologia.
FOTO
STATI UNITI
1 sett
La NASA testa il primo prototipo di taxi volante totalmente elettrico
Il veicolo a decollo verticale è stato costruito da Joby Aviation e servirà per il trasporto rapido di persone.
VIDEO
ISRAELE
1 sett
La prima fabbrica al mondo di carne coltivata in laboratorio
La start-up israeliana Future Meat ha aperto un impianto in grado di produrre 500 kg di carne coltivata al giorno.
LUGANO
2 sett
Camillo Vismara SA aderisce al progetto sostenibiliTi in qualità di Heroes League Partner
L’azienda di Cadro sceglie di farsi promotrice di un cambio di passo dettato dall’amore per la propria terra
SVIZZERA
2 sett
I corsi della School of Disruption: l’e-learning per i lavori del futuro
L’iniziativa del SIDI consente di acquisire le competenze utili per cogliere nuove opportunità di lavoro e di business.
STATI UNITI
2 sett
Oggetti stampati in 3D che percepiscono l’interazione con l’utente
I ricercatori hanno integrato le capacità di rilevamento in metamateriali per creare dispositivi di input interattivi
ITALIA
3 sett
E se la realtà fosse un gioco di specchi quantistici?
Una nuova teoria del fisico italiano Rovelli suggerisce che la realtà potrebbe essere un gioco di specchi quantistici
MONDO
3 sett
Celle solari trasparenti che durano 30 anni
Dotate di una buona efficienza si potranno integrare in vetrate e infissi per trasformare le case in centrali elettriche
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile