AvanTi
+3
STATI UNITI
19.11.20 - 08:000

Hyperloop, effettuato il primo test con persone a bordo

Nel deserto del Nevada il treno supersonico della Virgin ha trasportato per la prima volta dei passeggeri umani

Alcuni giorni fa il treno ultra veloce della Virgin, Hyperloop, ha effettuato il primo test con due persone a bordo. I due passeggeri sono il CTO e co-founder dell’azienda, Josh Giegel, e Sara Luchian, Director of Passenger Experience. È stata la prima volta che il convoglio supersonico dell’azienda fondata dal milionario Richard Branson ha trasportato degli esseri umani e si può dire che si è trattato di un’esperienza alquanto futuristica.
Il test si è svolto nel deserto del Nevada, a pochi chilometri da Las Vegas, in un ambiente sperimentale e realizzato ad hoc, ovvero in un tubo lungo appena 500 metri e dal diametro di 3,3 metri chiamato DevLoop. In questo tunnel a bassa pressione, dove è stato creato il vuoto, ha potuto viaggiare ad alta velocità Pegasus, il pod a due posti progettato da BIG, Bjarke Ingels Group e Kilo Design. La capsula è stata costruita su misura pensando alla sicurezza e al comfort dei passeggeri, che hanno infatti raggiunto la destinazione senza problemi.
Per il momento il pod ha viaggiato a una velocità di appena 160 km/h, ma in linea teorica questa tecnologia dovrebbe permettere di superare i 1200 km/h (per la precisione 1223 km/h). Il modello di Pegasus adoperato in questo test misura circa 5 metri e pesa 2,5 tonnellate. La versione definitiva potrà ospitare tra le 23 e le 28 persone, ma all’occorrenza potrà essere convertita per il trasporto di merci o automobili.
Il progetto Hyperloop nasce da un paper del 2013 del visionario Elon Musk, che teorizzava un mezzo di trasporto in grado di viaggiare all’interno di un tubo privo di aria grazie alla levitazione magnetica. L’idea è stata nel frattempo portata avanti da diverse realtà, tra cui appunto la Virgin di Branson, il quale ha investito centinaia di milioni di dollari per costruire il centro sperimentale nei pressi di Las Vegas.
«Negli ultimi anni, il team di Virgin Hyperloop ha lavorato per trasformare in realtà la sua tecnologia rivoluzionaria», ha dichiarato Branson a termine della prova. «Con il test di successo di oggi, abbiamo dimostrato che questo spirito di innovazione cambierà di fatto il modo in cui le persone di tutto il mondo vivono, lavorano e viaggiano negli anni a venire».
L’obbiettivo finale di Branson è quello di far diventare Hyperloop il sistema di trasporto più veloce al mondo. Ad oggi, il record di velocità lo detiene lo Shanghai Maglev, che collega il centro cittadino all’aeroporto, fluttuando sui binari a 482 km/h grazie a dei magneti. L’elemento innovativo di Hyperloop è però costituito proprio dal vuoto d’aria che viene creato all’interno del tubo, al fine di ridurre al minimo la resistenza sul movimento della capsula.
«Ho avuto il piacere di assistere alla nascita del primo nuovo modo di trasporto di massa in oltre 100 anni», ha affermato Ahmed Bin Sulayem, presidente di Virgin Hyperloop. «Ho sempre avuto una grande fiducia nel team di Virgin Hyperloop per trasformare questa tecnologia in un sistema sicuro, e oggi lo abbiamo fatto. Abbiamo compiuto un passo avanti verso l'inizio di una nuova era di movimento ultraveloce e sostenibile di persone e merci».

AvanTi
Guarda tutte le 6 immagini
ULTIME NOTIZIE AvanTI
STATI UNITI
1 gior
I robot della Boston Dynamics ora sanno addirittura ballare
In un video-spot l’azienda mostra l’evoluzione dei suoi robot che sono sempre più agili, versatili e cooperativi
CINA
2 gior
La Cina apre le porte del più grande radiotelescopio del mondo agli astronomi stranieri
Il gigantesco radiotelescopio FAST potrà essere utilizzato dai ricercatori di tutto il mondo prenotando dal primo aprile
NUOVA ZELANDA
4 gior
La Nuova Zelanda testerà la trasmissione di elettricità wireless a lungo raggio
Una startup neozelandese ha sviluppato una tecnologia per trasmettere energia elettrica senza fili su lunghe distanze
CINA
6 gior
Un chip per ricaricare le batterie con l’acqua calda
In Cina hanno sviluppato un chip in grado di convertire il calore dell’acqua calda di un thermos in energia elettrica
STATI UNITI
1 sett
Effettuati i primi test per i camion a guida completamente autonoma
Waymo ha iniziato a testare i suoi camion a guida autonoma in Texas e ha annunciato una partnership con Daimler
STATI UNITI
1 sett
La stimolazione elettrica del cervello può aumentare la capacità di imparare le lingue
I ricercatori hanno scoperto che la stimolazione non invasiva del nervo vago favorisce l’apprendimento delle lingue
SPAZIO
2 sett
Il primo piano europeo per rimuovere la spazzatura spaziale
Nel 2025 l’ESA avvierà la prima missione per la raccolta dei detriti rimasti in orbita intorno alla Terra
SINGAPORE
2 sett
Il nuovo chip fotonico che apre la strada al 6G
I ricercatori di Singapore hanno dimostrato che grazie al loro chip il 6G potrà essere 100 volte più veloce del 5G
MARTE
2 sett
Ingenuity, l’elicottero-drone che volerà su Marte
Il Mars Helicopter della Nasa partito con il rover Perseverance potrebbe cambiare il modo di studiare il Pianeta Rosso
ISRAELE
3 sett
Uno studio israeliano ha scoperto come rallentare l’invecchiamento
Secondo la ricerca sessioni di ossigenoterapia in una camera iperbarica riducono il numero delle cellule senescenti
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile