AvanTi
+4
REPUBBLICA CECA
04.09.20 - 08:000

Ecco la prima casa galleggiante stampata in 3D

Si chiama Prvok, si realizza in 48 ore, ha una superficie di 43 mq, è parzialmente autosufficiente e durerà 100 anni

Negli ultimi anni le moderne metodologie di costruzione hanno potuto contare sull’apporto della tecnologia di stampa 3D, che è stata in grado di offrire progetti di edilizia sostenibile, ecologica e veloce da realizzare. Questo rapporto oggi si rinsalda ulteriormente grazie ad un nuovo concept che potrebbe rivoluzionare per sempre il settore delle costruzioni.
Il progetto in questione arriva dalla Repubblica Ceca e si chiama Prvok. Si tratta di un modulo abitativo interamente stampato in 3D che nasce dalla collaborazione tra lo studio d’architettura Scoolpt, l’impresa edile Buřinka e lo scultore Michael Trpàk. Questa struttura sarà realizzata su un pontone galleggiante, con un pavimento di legno attorno, ma può adattarsi anche per stare a terra, nei piccoli paesi o nelle città del futuro.
Il prototipo su scala reale di Prvok ha una superficie di 43 metri quadri e, oltre al bagno, è costituito da tre stanze: cucina, soggiorno e camera da letto. Un ulteriore elemento rilevante è la forma asimmetrica generata dalla costruzione strato per strato che avverrà tramite un braccio robot adattato dall’industria automobilistica. Questo braccio depositerà uno speciale calcestruzzo appositamente formulato, con fibre di nano-polipropilene, plastificanti e acceleranti di miscelazione, a una velocità di 15 centimetri al secondo.
«L’architettura prende forma grazie al braccio robotico. Il computer legge i dati e guida l’ugello verso l’obiettivo con precisione millimetrica», ha spiegato l’azienda.
Il calcestruzzo in 24 ore definirà la durezza standard delle fondamenta e il suo indurimento sarà completato dopo 28 giorni, quando la casa sarà pronta per l’uso. Il progetto è in grado di garantire nel contempo robustezza e leggerezza. La struttura e i materiali, infatti, sono stati concepiti per durare 100 anni. L’approccio modulare, inoltre, consente flessibilità non solo per quanto riguarda la personalizzazione delle planimetrie e del design, ma anche nelle applicazioni, che vanno dall’uso turistico a quello commerciale.
Prvok è una costruzione davvero innovativa per diversi motivi. Innanzitutto perché sarà dotata di tecnologia verde, con una doccia con ricircolo, tetto verde e serbatoi per acqua potabile, sanitaria e fognaria, elementi che la rendono parzialmente autosufficiente. Inoltre, questa tiny house stampata in 3D assicura vantaggi su tempi e costi di produzione, con un risparmio di circa il 50% delle spese e la riduzione fino al 20% delle emissioni di anidride carbonica in confronto ad un edificio convenzionale.

AvanTi
Guarda tutte le 8 immagini
ULTIME NOTIZIE AvanTI
STATI UNITI
7 ore
Il futuro delle interfacce cervello-computer: i “neurograni”
I ricercatori della Brown University hanno ideato un sistema di BCI basato su sensori minuscoli come granelli di sale
STATI UNITI
2 gior
IBM pronta per la supremazia quantistica
Svelato Eagle, il processore da 127 qubit che batte tutti i supercomputer e porta il quantum computing nel mondo reale
AvanTI
5 gior
Una batteria ferro-aria economica e ricaricabile in grado di fornire energia per 100 ore
Sviluppata una nuova batteria per l’accumulo di rete che produce elettricità a un decimo del costo degli ioni di litio.
VIDEO
AvanTI
1 sett
Mini-eolico da parete per muri che producono energia
Piccoli generatori eolici incorporati nelle pareti degli edifici potrebbero sfruttare l’energia del vento nelle città.
AvanTI
1 sett
La presentazione dei regali aziendali proposti da sostenibiliTi per Natale 2021
Iscrivendosi al webinar del 23 novembre si potranno scoprire tutti i dettagli dell’iniziativa smart e sostenibile.
AvanTI
1 sett
Airbus svela la prossima generazione di CityAirbus
Il produttore europeo ha presentato la sua nuova soluzione di mobilità aerea urbana elettrica, sicura e sostenibile
AvanTI
2 sett
Un nuovo chip di plastica flessibile per “l’Internet of Everything”
Realizzato il primo processore non in silicio che potrebbe aggiungere funzionalità di elaborazione a qualsiasi prodotto.
FOTO
AvanTI
2 sett
Batterie allo stato solido grazie al legno
Un team di scienziati ha testato un elettrolita a base di cellulosa al posto dei ceramici con risultati super efficienti
AvanTI
2 sett
Un nuovo sistema di refrigerazione che non usa l’elettricità
Gli scienziati del KAUST stanno lavorando a un metodo di raffreddamento che utilizza solo luce solare e acqua salata.
AvanTI
3 sett
La coscienza potrebbe essere spiegata dalla fisica quantistica
Un nuovo studio sui frattali potrebbe fornire le basi per testare sperimentalmente la teoria della coscienza quantistica
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile