AVANTI
01.09.19 - 12:060
Aggiornamento : 03.09.19 - 11:37

L’Intelligenza Artificiale in grado di ritoccare le foto con cambiamenti impercettibili

Sviluppata un’Intelligenza Artificiale addestrata a riempire talmente bene gli spazi vuoti nelle foto che nemmeno un esperto se ne accorgerebbe

Una nuova tecnica messa a punto dall’Università Sun Yat-sen di Guangzhou in Cina, in collaborazione con il laboratorio di ricerca Microsoft di Pechino, potrebbe avere risvolti impressionanti nel mondo della grafica computerizzata.
Gli scienziati hanno infatti sviluppato un’Intelligenza Artificiale capace di riempire con precisione aree vuote in un’immagine, sia che si tratti di un volto mancante in una foto, sia che si tratti di un edificio senza determinati elementi architettonici.
Tale tecnica è stata ribattezzata “reintegrazione” e adopera la tecnologia di deep learning (apprendimento profondo) per riempire gli spazi, ovvero copiando pezzetti di immagine presenti sulla foto, oppure generando nuove aree che si integrano in maniera del tutto convincente. Nel documento ufficiale pubblicato su ArXiv, i ricercatori spiegano che tale strumento, a cui fanno riferimento con l’acronimo PEN-Net (Network Encoder a contesto piramidale), apprende molto rapidamente ed è facile da usare.
Uno dei principali autori del progetto, Yanhong Zeng, ha affermato che questo modello «colma le regioni mancanti a tutti i livelli, sulla base di un meccanismo di analisi degli strati incrociati, in modo che la nuova trama sia coerente sia all’apparenza che nella struttura». Questa non è la prima volta che i ricercatori sviluppano strumenti simili che servono per lo stesso scopo, ha sottolineato Zeng. Tuttavia, la peculiarità di PEN-Net è quella di riempire i vuoti in maniera estremamente realistica ed efficace.
Ci si potrebbe domandare a cosa potrebbe servire uno strumento simile. Sicuramente a molti scopi. Ad esempio restaurare vecchie foto rovinate, in primis quelle presenti negli archivi storici di tutto il mondo. Inoltre, può essere utile per sovrapporre elementi immaginari a contesti reali, rimediare a parti danneggiate di un’immagine e molto altro ancora.

Guarda le 3 immagini
ULTIME NOTIZIE AvanTI
MONDO
1 gior
Le incredibili piante modificate geneticamente che si illuminano
Un team di ricercatori ha creato delle piante luminose grazie al DNA di un fungo bioluminescente
ITALIA
3 gior
Scienziati decodificano il modo in cui il cervello distingue gli odori
Uno studio ha permesso di decodificare il linguaggio neurale degli odori riuscendo ad ingannare il cervello dei topi
FINLANDIA
6 gior
Idrogeno a basso costo grazie a un nuovo catalizzatore in nanotubi di grafene
Sviluppato un catalizzatore che consente le reazioni chimiche alla base della produzione dell’idrogeno a prezzi ridotti
STATI UNITI
1 sett
Elon Musk ha presentato i progressi di Neuralink
Mostrato su un maiale il funzionamento dell’impianto cerebrale in grado di connettere il cervello ad un computer
STATI UNITI
1 sett
Micrashell, la tuta tecnologica per proteggerci dai virus
Dagli Stati Uniti un progetto futuristico per tornare a socializzare senza distanziamento e al sicuro dal coronavirus
SINGAPORE
1 sett
Le batterie al litio-zolfo ora sono più stabili e performanti
Un team di ricercatori ha creato un elettrolita semisolido per batterie litio-zolfo più sicure e ad alte prestazioni
REPUBBLICA CECA
2 sett
Ecco la prima casa galleggiante stampata in 3D
Si chiama Prvok, si realizza in 48 ore, ha una superficie di 43 mq, è parzialmente autosufficiente e durerà 100 anni
STATI UNITI
2 sett
Impianto cerebrale all’avanguardia permette ad un uomo paralizzato di muovere di nuovo le braccia
Grazie a un chip impiantato nel cervello un uomo affetto da paralisi riesce a usare le mani e percepire gli oggetti
STATI UNITI
3 sett
L’occhio artificiale del MIT riconosce le immagini in pochissimi nanosecondi
Questo nuovo tipo di occhio artificiale sarà molto utile per i robot industriali e per le auto a guida autonoma
AvanTi
3 sett
Ecco il supercomputer più veloce al mondo
Si chiama Fugaku, è giapponese e ha una potenza e una velocità di calcolo inimmaginabili
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile