POLONIA
15.07.19 - 06:000

L’intelligenza artificiale è in grado di disegnare fumetti?

Si può partire da semplici fotografie per ottenere immagini a fumetti piuttosto elaborate. La tecnica adoperata si chiama “trasferimento neurale di stile”

 

VARSAVIA - Arriva da un’Università polacca la dimostrazione che le reti neurali sono in grado di creare fumetti con lo stile desiderato senza un impegno eccessivo di risorse e di denaro.

Due scienziati dell’Università di Varsavia, Maciej Pęśko e Tomasz Trzciński, basandosi su precedenti esperimenti, hanno scoperto che si può partire da semplici fotografie per ottenere immagini a fumetti piuttosto elaborate. La tecnica adoperata si chiama “trasferimento neurale di stile” (Neutral Style Transfer) e si ottiene adoperando una combinazione di hardware e di software, chiamata appunto rete neurale, progettata per funzionare in modo simile alle sinapsi.

In precedenza, alcuni studi avevano già dimostrato come sia possibile usare più reti neurali per scomporre un’opera d’arte in alcuni elementi fondamentali (come linee, colori, luce, etc.) e in seguito definire in maniera abbastanza precisa la relazione tra questi stessi elementi. Il problema è che l’operazione può risultare molto onerosa e richiedere parecchi secondi anche per una piccola immagine (512×512 pixel).

I due studiosi polacchi invece hanno messo a confronto diversi tipi di trasferimento neurale di stile per cercare quello più veloce ed efficiente. Si sono quindi concentrati solo su algoritmi leggeri, che richiedono meno di due secondi per ogni conversione.

Per testare i risultati, hanno preso diversi fumetti e quadri, ne hanno estratto lo stile e lo hanno applicato a immagini scaricate a caso da Internet. Poi hanno chiesto a cento persone la loro opinione sui risultati, per capire quale metodo fosse il migliore. Il metodo più votato è stato l’algoritmo Adaptive Instance Normalization.

Bisogna dire che nessuno dei metodi testati ha prodotto risultati di altissima qualità e che, al momento, per terminare il lavoro sarebbe comunque necessario l’intervento di un disegnatore in carne e ossa. Ma l’evoluzione procede in fretta e ci sono ampi margini di miglioramento.

La prospettiva futura è che entro qualche anno questo tipo di elaborazione sarà disponibile a tutti, prima sui computer e poi magari anche sugli smartphone. A quel punto non dovremo far altro che inventare una bella storia, scattare le fotografie e creare il nostro primo fumetto.

ULTIME NOTIZIE AvanTI
VIDEO
STATI UNITI
2 gior
La nuova invenzione dei ricercatori del MIT: arriva l’inchiostro riprogrammabile
L’inchiostro sfrutta un mix di coloranti fotocromatici che possono essere pitturati o spruzzati sulla superficie di qualsiasi materiale creando oggetti dalle proprietà camaleontiche
STATI UNITI
6 gior
Un nuovo studio dimostra che i farmaci potrebbero portare indietro l’età biologica
Dopo decenni di ricerche ecco la prima prova promettente che un cocktail di farmaci potrebbe invertire l’orologio epigenetico, una misura dell’età e della salute biologica dell’uomo
STATI UNITI
1 sett
Secondo gli scienziati di Harvard le radiazioni emesse dai buchi neri potrebbero creare la vita
In base a un recente studio i ricercatori di Harvard hanno scoperto che alcune zone intorno ai buchi neri potrebbero essere in grado di supportare la vita
AvanTI
1 sett
IBM partner di Fraunhofer per promuovere la ricerca sul quantum computing in Europa
La Germania ha stanziato un budget biennale di 650 milioni di euro per finanziare progetti di ricerca nel campo del calcolo quantistico e realizzare il super computer Q System One
GIAPPONE
2 sett
In arrivo Arque, la coda robotica utile per migliorare l’equilibrio e gestire carichi pesanti
Alcuni ricercatori giapponesi hanno creato un’appendice robotica che promette di aumentare le capacità di chi la indossa, migliorandone l’equilibrio e l’agilità
STATI UNITI
2 sett
Gli scienziati prevedono i salti quantici e possono risolvere il paradosso del gatto di Schrödinger
Alcuni fisici dell’Università di Yale hanno immaginato di poter salvare il famoso felino, simbolo di imprevedibilità, anticipando in tempo reale i salti quantici
STATI UNITI
3 sett
Astro, il cane-robot da addestramento che impara dall’esperienza
L’Intelligenza Artificiale sviluppata nei laboratori della Florida Atlantic University esegue i comandi e apprende per svolgere azioni aggiuntive
GERMANIA
3 sett
Un nuovo esperimento per stabilire una volta per tutte se l’EmDrive è realizzabile
In caso di successo si potrebbe finalmente realizzare un motore in grado di far volare i veicoli spaziali senza l’utilizzo di carburante
STATI UNITI
4 sett
Un viaggio alla scoperta dell’universo delle interfacce neurali
Alcuni impianti cerebrali adoperano l’elettricità, altri la luce, altri ancora la chimica. Quali sono gli sviluppi e le prospettive in questo campo scientifico?
STATI UNITI
1 mese
Presto i medici potrebbero prescrivere ai pazienti robot sessuali
I robot potrebbero aiutare le persone a superare le disfunzioni sessuali, ma la preoccupazione è che possano rappresentare un rischio per chi non ne sia affetto
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile