Ated
ated ICT Ticino
20.11.20 - 08:120

Wiki Loves Switzerland 2020

Compie 10 anni il concorso “Wiki Loves” che grazie al capitolo elvetico di Wikimedia si concentra sulla Svizzera

LUGANO - C’è tempo fino al 30 novembre per partecipare al concorso fotografico o per articoli Wiki Loves Switzerland 2020. Si tratta di una "variante svizzera" dei concorsi Wiki Loves (ovvero, Wiki Loves Monuments e Wiki Loves Earth), ideata dal capitolo elvetico di Wikimedia per festeggiare i 10 anni della fortunata iniziativa. L’obiettivo che si prefigge è presto detto: ampliare gli orizzonti oltre il patrimonio e i siti naturali, per esplorare e documentare lo spirito e l’anima della Confederazione Svizzera.

Il concorso, che termina il 30 di novembre, si articola in due diverse sezioni.

Si può, infatti, partecipare inviando uno scatto fotografico, caricandolo su Wikimedia Commons. In questo modo, sarà possibile evidenziare le bellezze e le tradizioni svizzere, incoraggiando le persone a catturare le immagini più significative e a renderle disponibili in tutto il mondo sotto licenza gratuita. Ma si può accedere al concorso anche attraverso la scrittura di un articolo. I partecipanti potranno tradurre nelle 4 lingue o modificare gli articoli sui castelli svizzeri, usando una pagina specifica su Meta, così da far percepire la bellezza e magia dei castelli svizzeri per il tramite della suggestione delle parole. In questo modo, si aumenteranno i contenuti e il numero di voci sui castelli nelle quattro edizioni linguistiche (tedesco, francese, italiano e inglese). Inoltre, si creeranno delle descrizioni accurate con eventuale corredo fotografico se mancante, come si può osservare da una prima panoramica della situazione dei castelli svizzeri visibile qui: http://map.wikimedia.ch/v/swiss-castles.

La giuria selezionerà fino a 10 immagini e articoli e i vincitori saranno premiati durante l'annuale Brunch di Capodanno, che si terrà a gennaio 2021, con gettoni da 500 a 300 CHF. Fra i criteri su cui si baserà la giuria per la sezione fotografica ci saranno: la qualità tecnica dello scatto (nitidezza, uso della luce, prospettiva ecc.), l’originalità e l’utilità dell'immagine per Wikipedia.

Per partecipare al concorso è necessario che tutte le immagini e i testi degli articoli siano caricati entro il 30 di novembre, ma naturalmente si possono inviare scatti realizzati anche in passato, ad esempio durante un viaggio nel Paese, avvenuto nei mesi o anni scorsi.

In sintesi, ecco 4 utili consigli da tener presente prima di inviare la foto o un contenuto descrittivo scritto:

1. Trova luoghi e temi: Ci sono molte regioni, comuni e tradizioni in ogni Cantone. Quindi, trova quello più vicino a te o alla tua meta di vacanza!

2. Fai fotografie: Fai quante più fotografie che puoi, prova diverse angolazioni. Anche se la tua fotografia non vince un premio, potrebbe aiutare Wikipedia!

3. Descrivile: Annota ciò che hai fotografato. Registra il nome, la descrizione, le coordinate e la data della foto del sito.

4. Caricale su Commons: Carica le tue immagini su Wikimedia Commons tra il 15 ottobre e il 30 novembre. Crea un account, se non ne hai già uno.

Ulteriori informazioni utili per partecipare sono a questo link

CHI È ated – ICT Ticino

ated - ICT Ticino è un’associazione indipendente, fondata e attiva nel Canton Ticino dal 1971, aperta a tutte le persone, aziende e organizzazioni interessate alle tecnologie e alla trasformazione digitale. Dal suo esordio, ated - ICT Ticino organizza manifestazioni e promuove innumerevoli conferenze, giornate di studio, visite e viaggi tematici, workshop e corsi. ated - ICT Ticino collabora con le principali istituzioni pubbliche e private, enti e aziende di riferimento, nonché altre associazioni vicine al settore tecnologico e all’innovazione. Grazie alla costante crescita qualitativa dell’attività svolta sul territorio, ated – ICT Ticino si propone come l’associazione di riferimento nell’ambito economico, politico ed istituzionale del cantone, in grado di favorire il dibattito tra aziende e professionisti e capace di coinvolgere le giovani generazioni, grazie ai percorsi promossi dal programma ated4kids e da tutte le sue altre iniziative.

Per ulteriori informazioni

ated – ICT Ticino

Email: media@ated.ch

T. +41(0)91 8575880

ULTIME NOTIZIE ated ICT Ticino
LUGANO
1 gior
Smart working per 2-3 giorni alla settimana
Un’indagine inglese mostra il nuovo modo di intendere l’ufficio
ATED
2 gior
L’uso dei social media da parte delle aziende Fortune 500
Un’analisi puntuale rileva come le aziende più importanti del mondo usano e monitorano i canali social.
ATED
6 gior
Le 5 regole d’oro per sbarcare online in Russia
La Russia è una macroarea geografica con sue proprie caratteristiche da conoscere per vendere prodotti e servizi online
ATED
1 sett
Fondazione IBSA sostiene la ricerca anche per il Coronavirus
Scade il 31 dicembre il bando per l’ottava edizione delle Fellowship di Fondazione IBSA
ARTICOLO SPONSOR
1 sett
Cyber Security: un approccio multidimensionale
Il mese di novembre 2020 ha visto due importanti realtà prese duramente di mira a causa di attacchi informatici.
ATED
2 sett
Network Imprese: vivere il cambiamento
Il festival online dal 28 novembre al 3 dicembre co-progettato con le imprese svizzere e italiane.
ATED
2 sett
Lo shopping passa da WhatsApp
Arriva il pulsante per fare gli acquisti direttamente dai profili business delle aziende.
ATED
2 sett
La vetrina si fa digitale
L’esperienza di Luisa, che inventa un brand senza negozi fisici, vendendo solo su piattaforme e shop online
FOTO
CANTONE
3 sett
“CHE FELICITÀ!” – ecco i vincitori!
Scelti i vincitori tra scuole dell’infanzia, elementari e medie del concorso digitale legato alla Notte del Racconto.
ATED
3 sett
Emergenza professioni nel digitale
Come attrarre, valorizzare e trattenere i talenti tech in azienda?
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile