Ated
+1
CANTONE
06.10.20 - 11:010

Al via #VISIONARYDAY2020: il futuro è adesso

È partito questo 5 ottobre l'evento digitale a tutta innovazione ideato e promosso da ated-ICT Ticino

LUGANO - Si apre oggi Visionary Day, un’iniziativa ideata e organizzata da ated ICT Ticino con il patrocinio del Cantone Ticino, Divisione dell’Economia e della Città di Lugano. L’appuntamento che anima l’Autunno Digitale ticinese è diventato un evento della durata di una settimana, con un prologo il 3 e 4 di ottobre relativo all’hackathon fu-turismo.  

L’edizione di quest’anno si distingue per la forte componente digitale e per essere indirizzata come temi e contenuti al mondo delle imprese e ai professionisti. L’agenda che si è venuta a costituire vanta più di 80 interventi di grande prestigio, tutti fruibili gratuitamente semplicemente registrandosi online dal sito. Gli appuntamenti sono suddivisi in quattro tipologie di formato: webinarlive talktavola rotonda e contenuto streaming e sono tenuti in lingua originale, grazie alle numerose collaborazioni con aziende e professionisti da tutta la Svizzera e internazionali. 

«Sono particolarmente emozionata nell’aprire oggi questa seconda edizione di Visionary Day – commenta Cristina Giotto, Direttore di ated-ICT Ticino e organizzatore di Visionary Day. La nostra associazione a pochi mesi dal mezzo secolo di vita consolida ulteriormente la propria missione di facilitatore per il nostro bellissimo territorio.  Siamo una realtà non profit, un animatore della scena digitale ticinese e un naturale aggregatore di imprese del comparto tecnologico, che di fatto innervano e sostengono tutta la realtà imprenditoriale del Cantone. Infatti, aiutiamo il Ticino nel trovare soluzioni dal mondo digitale e dalla tecnologia per sostenere in modo anche molto concreto, con progetti che hanno un’immediata ricaduta, imprese, professionisti, giovani e giovanissimi, università e altre associazioni di categoria. Ad oggi, siamo interlocutori attivi del Tavolo di Lavoro Ticino Digitale, ci confrontiamo in tema di Marketplace ticinese, dove abbiamo proposto una nostra soluzione molto efficiente, che purtroppo non è stato possibile attuare, siamo presenti al tavolo Ricerca e Innovazione e partecipiamo alle sedute del tavolo Formazione e Lavoro. E per testimoniare la nostra resilienza e concretezza, a inizio marzo nel periodo più complicato del lockdown, abbiamo realizzato in poche ore il sito www.solidarietadigitaleated.ch, e abbiamo condiviso con il Consiglio di Stato e aperto a tutto il Ticino.   In questi mesi difficilissimi non ci siamo mai fermati pur lavorando ad orario ridotto, come dimostra anche questa edizione di Visionary Day che apriamo in un centro di eccellenza come IDSIA. Abbiamo costruito un evento in digitale con oltre 80 interventi e lo offriamo gratuitamente a professionisti e aziende per formarsi sulle competenze digitali oggi fondamentali per stare sul mercato. Per questa ragione, chiediamo al Cantone di essere riconosciuti come uno dei principali interlocutori nel settore tecnologico e di trasformazione digitale in Ticino, attivando una formula di patrocinio che ci supporti economicamente nelle attività che promuoviamo - continua Cristina Giotto. Proprio grazie alla costante crescita qualitativa delle iniziative svolte sul territorio, possiamo per Vostro conto favorire il dibattito tra aziende e professionisti, coinvolgere le giovani generazioni – anche grazie ai quasi 10 anni di attività con ated4kids – e individuare insieme le aree di necessità in cui il digitale può davvero essere una risorsa fondamentale del nostro Cantone Ticino». 

 «La grande novità di Visionary Day per il 2020 è stata quella di trasformare l’evento, rivolgendosi ai professionisti che vogliono accedere a contenuti di qualità su argomenti di massima importanza, legati alla digitalizzazione, alle innovazioni del futuro, all’ecosistema delle startup - continua Davide Proverbio, Membro di Comitato e organizzatore di Visionary Day. Il programma prevede oltre 80 interventi e contenuti che si snodano attraverso webinar, contenuti in streaming, live talk e tavole rotonde. Gli eventi sono visualizzabili tutti gratuitamente e i percorsi si alternano negli ambiti della business transformation, della sicurezza informatica, del management e competenze digitali. Ospitiamo interventi istituzionali, per capire come il Cantone Ticino e la Città di Lugano stanno orientando sforzi e investimenti verso innovazione e digitalizzazione, ma soprattutto presenteremo casi concreti di aziende che tracceranno la via in tema di blockchain, di tutela della privacy e del trattamento dei dati digitali, di intelligenza artificiale e machine learning applicata alla cyber security, di evoluzione dei modelli di formazione e apprendimento, di Tecnologia e suoi impatti sulla società. Mi preme qui ricordare che tutti gli interventi sono assolutamente gratuiti e che come ated-ICT Ticino abbiamo lavorato con grande entusiasmo per realizzare un’agenda e un programma di grande valore e varietà di contenuti. Il tutto è disponibile semplicemente selezionando sul sito www.visionaryswiss.ch i temi di maggiore interesse personale».

Visionary Day è un evento alla sua seconda edizione e si struttura in una veste completamente rinnovata rispetto al 2019, perché è stato ripensato in un formato digitale.  L’apertura è stata il 5 di ottobre in diretta streaming a partire dalle ore 10.30 riservata a istituzioni, sponsor e partner presso Istituto Dalle Molle per l'Intelligenza Artificiale USI-SUPSI – Manno. Sono intervenuti: Marco Borradori, Sindaco della Città di Lugano, Norman Gobbi, Presidente del Consiglio di Stato Ticinese, Christian Vitta, Direttore DFE, Alberto Petruzzella, Presidente del Consiglio SUPSI e Franco Gervasoni, Direttore Generale SUPSI. 

A seguire una tavola rotonda accessibile su invito, dal titolo "Intelligenza Artificiale e Droni: il futuro è adesso” con: Christian Vitta, Direttore DFE, Andrea Emilio Rizzoli, Direttore ad Interim IDSIA-USI-SUPSI, Enzo Giannini, General Manager Propeller Aircraft & UAV di RUAG Aviation e Presidente dell’associazione Swiss Drone Base Camp, Quentin Ladetto, Research director di armasuisse Science and Technology e Mario Simaz, Founder di Swissteamleaders Sagl. 

 Infine, a ideale chiusura della settimana Visionary è previsto per la serata del 9 ottobre dalle ore 17.00 al Palazzo dei Congressi di Lugano l’appuntamento V&V Night – Tra visione e realtà. Si tratta di un evento di chiusura, in presenza e riservato a sponsor, partner, istituzioni e organizzatori. E sarà anche l’occasione per presentare i risultati dei Voxxed Days Ticino Workshops, dell’hackathon “fu-turismo” e del progetto “Digital Skills”, proposto da ated – ICT Ticino e IUFFP. A conclusione della serata è prevista una tavola rotonda dal titolo: L’azienda del futuro è l’azienda del presente, a cui partecipano: Stefano Santinelli, CEO di localsearch, Quentin Ladetto, Research director di armasuisse Science and Technology, Monica Duca Widmer, Presidente del Consiglio di amministrazione di RUAG, Benedetta Masciari, CFO Argor-Heraeus SA e Giuseppe Guarino, Chairman of The Board di Casale SA.   

Chi è ated – ICT Ticino 

ated - ICT Ticino è un’associazione indipendente, fondata e attiva nel Canton Ticino dal 1971, aperta a tutte le persone, aziende e organizzazioni interessate alle tecnologie e alla trasformazione digitale. Dal suo esordio, ated - ICT Ticino organizza manifestazioni e promuove innumerevoli conferenze, giornate di studio, visite e viaggi tematici, workshop e corsi. ated - ICT Ticino collabora con le principali istituzioni pubbliche e private, enti e aziende di riferimento, nonché altre associazioni vicine al settore tecnologico e all’innovazione. Grazie alla costante crescita qualitativa dell’attività svolta sul territorio, ated – ICT Ticino si propone come l’associazione di riferimento nell’ambito economico, politico e istituzionale del cantone, in grado di favorire il dibattito tra aziende e professionisti e capace di coinvolgere le giovani generazioni, grazie ai percorsi promossi dal programma ated4kids e da tutte le sue altre iniziative. 

Ated
Guarda tutte le 5 immagini
ULTIME NOTIZIE ated ICT Ticino
ATED
6 ore
Fondazione IBSA sostiene la ricerca anche per il Coronavirus
Scade il 31 dicembre il bando per l’ottava edizione delle Fellowship di Fondazione IBSA
ARTICOLO SPONSOR
2 gior
Cyber Security: un approccio multidimensionale
Il mese di novembre 2020 ha visto due importanti realtà prese duramente di mira a causa di attacchi informatici.
ated ICT Ticino
5 gior
Wiki Loves Switzerland 2020
Compie 10 anni il concorso “Wiki Loves” che grazie al capitolo elvetico di Wikimedia si concentra sulla Svizzera
ATED
1 sett
Network Imprese: vivere il cambiamento
Il festival online dal 28 novembre al 3 dicembre co-progettato con le imprese svizzere e italiane.
ATED
1 sett
Lo shopping passa da WhatsApp
Arriva il pulsante per fare gli acquisti direttamente dai profili business delle aziende.
ATED
1 sett
La vetrina si fa digitale
L’esperienza di Luisa, che inventa un brand senza negozi fisici, vendendo solo su piattaforme e shop online
FOTO
CANTONE
2 sett
“CHE FELICITÀ!” – ecco i vincitori!
Scelti i vincitori tra scuole dell’infanzia, elementari e medie del concorso digitale legato alla Notte del Racconto.
ATED
2 sett
Emergenza professioni nel digitale
Come attrarre, valorizzare e trattenere i talenti tech in azienda?
ATED ICT TICINO
2 sett
Amazon lancia “Climate Pledge Friendly” in Europa
Un programma per rendere ancora più semplice per i clienti scoprire e acquistare i prodotti sostenibili
ATED ICT TICINO
3 sett
La complessità del Cloud Computing
Il nuovo libro, " Learning from 100 Cloud Journeys”, offre uno sguardo unico per ragionare di cloud computing
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile