ATED
LUGANO
13.07.20 - 08:570

A tutto Moodle

Everest Academy Lugano e ated-ICT Ticino promuovono un corso per imparare a usare la piattaforma Moodle

LUGANO - È in programma per il 12 e 19 settembre prossimi un corso snello, ma intenso per imparare a interagire e collaborare sulla piattaforma Moodle. A promuoverlo insieme a ated-ICT Ticino è l’Everest Academy Lugano, un Liceo privato ticinese di eccellenza, che basa sull’utilizzo delle tecnologie una parte fondamentale della propria offerta didattica.

Avevamo già intervistato il direttore di Everest Academy, il Professor Marco Meschini, all’inizio del lockdown scolastico, proprio per capire come era stata riorganizzata nel suo istituto la formazione a distanza nello spazio di pochi giorni. Allora la migrazione delle lezioni online era stata un fatto naturale, proprio perché docenti e allievi erano già in grado di maneggiare con disinvoltura alcune piattaforme digitali, come per esempio Moodle. Quindi, in un’epoca in cui la condivisione delle esperienze di successo e la capacità di trasferire nuove competenze digitali è diventata più che fondamentale, abbiamo nuovamente chiesto al Professor Marco Meschini di raccontarci in cosa consiste il corso di formazione su Moodle che si terrà in settembre presso l’Everest Academy Lugano.

Professor Meschini, il corso che avete deciso di organizzare per il 12 e 19 settembre a chi si rivolge e quali obiettivi si prefigge?
I destinatari della nostra proposta formativa sono i genitori, i docenti e chiunque voglia imparare le basi di Moodle, ovvero una delle piattaforme per lo studio più diffuse al mondo. E poi visto l’impiego di questa specifica piattaforma per la scuola media, abbiamo anche deciso di ammettere studenti di questo livello scolastico. L’obiettivo è presto delineato. Il corso, che si articola in due sessioni di un’ora, calendarizzate per il 12 e il 19 settembre, insegna le basi per usare le risorse di studio condivise dal docente nell’ambiente Moodle, per rispondere ai quiz e alle domande, controllando i risultati ottenuti, per inviare messaggi tramite il forum. Daremo indicazioni puntuali per navigare nella pagina principale, mostreremo come scaricare il materiale del docente, come accedere a contenuti video, guardare i post creati dal docente o da altri studenti e come scrivere e pubblicare i post.

Da chi sarà tenuto il corso, ovvero chi sono i docenti che salgono sulla cattedra di Moodle?
Sarò parte attiva del corso insieme a Roberto Catanuto, che è responsabile Moodle presso Everest Academy Lugano. Roberto da anni usa Moodle con gli studenti per i suoi corsi e la sua passione professionale si dispiega al meglio nel mettere al servizio la competenza necessaria per aiutare altri ad imparare, e imparare lui stesso dagli altri. Mi fa anche piacere aggiungere che è un 100% mentor di ated-ICT Ticino (nostro partner dell’iniziativa) e si occupa anche di robotica educativa Lego per la First Lego League, un progetto molto bello promosso da ated4kids.

Quali sono i costi dell’iniziativa e dove avrà luogo?
Le due sessioni si terranno presso la nostra sede dell’Everest Academy Lugano in Via Landriani, 2 a Lugano. Come unico requisito chiediamo a chi partecipa di portare un proprio laptop personale e il costo complessivo è di 105 CHF, che diventano 45 CHF se si è soci ated-ICT Ticino.

Nell’intervista sviluppata a marzo, in cui si raccontava ad ampio raggio cosa servisse per far migrare la scuola online, le avevo chiesto in che modo la vostra esperienza dell’Everest Academy Lugano fosse replicabile anche in altre scuole. E mi aveva risposto che “non è semplice, né facile, e per tanti aspetti: tecnologici, metodologici e di persone implicate. Ma se qualche altra scuola o collega volesse confrontarsi con noi per capire come fare, beh, noi ci siamo. Perché questo è il momento della solidarietà”. Ora le chiedo: ci sono state altre scuole o realtà che vi hanno chiesto di capire come evolvere nella formazione digitale a distanza? Il corso nasce anche per questa ragione solidale di sostenere colleghi e docenti?
Sì, ci sono stati diversi docenti, sia dalla Svizzera che dall’Italia, che ci hanno chiesto aiuto, consiglio e formazione. È stato un periodo intensissimo come sanno bene tutti i colleghi che si sono rimboccati le maniche e hanno affrontato l’emergenza. E dunque rispondo sì anche alla seconda parte della domanda: continuiamo a pensare, come fa anche ated, che la condivisione e la diffusione di una cultura innovativa siano fondamentali per affrontare al meglio le sfide dell’oggi, e quelle del domani.

Per ulteriori informazioni e per finalizzare l’iscrizione al corso maggiori indicazioni qui.

CHI È ated – ICT Ticino

ated - ICT Ticino è un’associazione indipendente, fondata e attiva nel Canton Ticino dal 1971, aperta a tutte le persone, aziende e organizzazioni interessate alle tecnologie e alla trasformazione digitale. Dal suo esordio, ated - ICT Ticino organizza manifestazioni e promuove innumerevoli conferenze, giornate di studio, visite e viaggi tematici, workshop e corsi. ated - ICT Ticino collabora con le principali istituzioni pubbliche e private, enti e aziende di riferimento, nonché altre associazioni vicine al settore tecnologico e all’innovazione. Grazie alla costante crescita qualitativa dell’attività svolta sul territorio, ated – ICT Ticino si propone come l’associazione di riferimento nell’ambito economico, politico ed istituzionale del cantone, in grado di favorire il dibattito tra aziende e professionisti e capace di coinvolgere le giovani generazioni, grazie ai percorsi promossi dal programma ated4kids e da tutte le sue altre iniziative.

 

ULTIME NOTIZIE ated ICT Ticino
ATED
1 gior
Come difendersi dalle frodi e truffe online
Nessuno è al sicuro, nemmeno i colossi dell'hi-tech come Twitter. Un seminario web per capire come difendersi
ATED
3 gior
Digital Entertainment: un’evoluzione che segna la convergenza tra musica, gioco e film
Negli ultimi 30 anni grazie al progresso tecnologico è cambiato il modo di fruire contenuti.
ICT ATED
6 gior
Security Lab è al Visionary Day
L’appuntamento organizzato da ated-ICT Ticino vede Security Lab fra le aziende in prima fila con contenuti e webinar
ATED
1 sett
Quelle competenze digitali che possono fare la differenza
Ce ne sono diverse e nell'attuale scenario lavorativo sono fondamentali, ai Visionary Day un webinar per conoscerle
ICT ATED
1 sett
Cybersecurity: aziende più preparate, ma rischi sempre alti
Ibm rilascia il “Cyber resilient organization report”
CANTONE
2 sett
Arrivano i Voxxed Days Ticino Workshops e Devoxx4kids2020
L’appuntamento si terrà tra lunedì 28 settembre e giovedì 8 ottobre
ICT ATED
2 sett
Le influencer fanno squadra
Nascono i primi sindacati di categoria in USA e UK
ICT ATED
2 sett
SwissCovid: un’arma contro il Coronavirus
Per controllare i nuovi focolai sono fondamentali le applicazioni di tracciamento dei contatti tramite i cellulari.
ICT ATED
2 sett
La pirateria digitale attacca i VIP
Una maxi truffa digitale ha colpito gli account di personaggi famosi e di aziende note
ATED
3 sett
La trasformazione digitale è di scena al Visionary Day
Visionary Day ritorna per il secondo anno e anima l’Autunno digitale svizzero
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile