ated
CANTONE
11.03.20 - 07:510

E-Learning e Coronavirus: come garantire la continuità formativa in ambito aziendale

Articolo da sponsor

Lo scrittore e filosofo albanese Peter Serge usava dire che “Il solo vantaggio competitivo che un'organizzazione ha rispetto alla concorrenza è la capacità di apprendere più velocemente degli altri”; in altri termini potremmo dire che la formazione è uno strumento indispensabile per accrescere il valore delle risorse umane e quindi il valore che l’azienda mette a disposizione ai propri clienti.

La formazione aziendale in modalità e-Learning sta registrando una crescita esponenziale a livello globale tanto in ambito aziendale quanto in ambito accademico. Tra le motivazioni principali spiccano gli evidenti vantaggi in termini di efficacia della modalità formativa caratterizzata da tecniche immersive che stimolano l’interattività tra discenti e contenuti, la facilità di misurazione dei risultati dei percorsi di formazione e la semplificazione logistica dell’organizzazione della formazione. Tutto ciò si traduce in una drastica diminuzione dell’impatto economico determinato, nella formazione frontale, dai costi di trasferimento del personale e dall’impatto di tale trasferimento sulla produttività.

Mai come in questo periodo, dove la diffusione del Coronavirus raccomanda il rispetto rigoroso di precise norme igieniche e comportamentali la flessibilità, rapidità e capillarità che contraddistingue la modalità e-learning è oltremodo raccomandata. In tale senso l’e-learning si configura come il “gold standard” in quanto consente di rispettare le indicazioni necessarie al contenimento del contagio senza tuttavia dover rinunciare alla formazione del personale.

A tal proposito non dobbiamo dimenticare che l’e-learning è uno strumento potente ed estremamente flessibile grazie al quale aziende e istituzioni sono in grado di comunicare in modo efficace al proprio personale le linee guida per la riduzione del contagio stilate dalle istituzioni cantonali e federali.

La misurazione dei risultati della formazione, conseguiti attraverso test di comprensione dei contenuti consentono, da un lato, di assicurare che le linee guida proposte siano effettivamente recepite e dall’altro permettono all’organizzazione aziendale di documentare in modo puntuale il livello di assimilazione delle linee guida impartite dalle istituzioni.

L’implementazione dei progetti di formazione in modalità e-learning si concretizza attraverso alcune fasi quali:

  • Implementazione di un sistema LMS di gestione della formazione in azienda (Learning Management System).
  • Implementazione di prodotti di formazione disponibili sul mercato all’interno del sistema LMS
  • Realizzazione di corsi e percorsi formativi ad hoc sulla base di specifiche esigenze aziendali
  • Formazione del personale HR e formazione all’utilizzo quotidiano degli strumenti implementati
  • Formazione di tutto il personale sull’utilizzo delle nuove modalità formative

Naturalmente alle aziende che intendono affrontare questo genere di percorso suggeriamo di rivolgersi a professionisti qualificati e dalla riconosciuta reputazione che consentano di raggiungere i risultati sperati in breve tempo e con qualità indiscutibile.

Per ulteriori informazioni:
https://www.sec-lab.com/e-learning-academy/
info@sec-lab.com 

ULTIME NOTIZIE ated ICT Ticino
ATED
1 ora
Da Apple un nuovo aggiornamento IOS contro il Covid-19
ICT ATED TICINO
3 gior
Google Maps ha compiuto 15 anni
Oltre 1 miliardo di persone gli utilizzatori mensili delle mappe di Google (preCovid), nate a inizio 2005
ATED
5 gior
L’obbligo di comunicazione delle violazioni di sicurezza: da FINMA alla futura Legge federale sulla protezione dei dati
Contributo dell’avv. Gianni Cattaneo, Studio legale CBM (www.cbm-lex.ch)
FOTO
ICT ATED TICINO
1 sett
#Coronavirus: terreno fertile per le mail di phishing
Quali sono gli attacchi più diffusi, come riconoscerli e arginarli?
ATED
1 sett
Introduzione allo sviluppo di videogiochi con Construct 3
Vuoi costruirti da solo un tuo videogame? Trovi nella guida di Michel Palucci le fasi per realizzarlo in autonomia
CANTONE
1 sett
Il #coronavirus spopola sui social
Un'analisi di intarget ha fotografato da dicembre a fine aprile come sui social svizzeri si è parlato della pandemia.
ICT ATED TICINO
2 sett
La tecnologia al servizio del post pandemia
Con DOS Group soluzioni di business complete e affidabili per rinnovare strumenti e processi aziendali
ATED ICT TICINO
2 sett
RSI tra tecnologia e informazione
Maurizio Canetta ci spiega come la pandemia abbia ridefinito il ruolo dei media e della comunicazione di qualità
ATED
2 sett
Il lockdown triplica i nuovi consumatori online in Italia
Sono 2 milioni i nuovi consumatori online in Italia e l’ecommerce è il settore che crescerà di più a livello mondiale
ATED ICT TICINO
3 sett
La notte del racconto (anche) in veste digitale
Podcast per l’ascolto di audiostorie sul sito www.solidarietadigitaleated.ch e al via un concorso per bambini e ragazzi
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile