Deposit
CANTONE
06.02.20 - 06:000

Quando, per una volta, il videogame lo fanno i ragazzi

Si può fare davvero, alla SUPSI di Manno, con il progetto Devoxx4kids che ha ormai 7 anni di successi alle spalle

MANNO - «Papà, perché giochi tutto il giorno col computer?». Alzi la mano chi non si è sentito porre questa domanda da figli o nipoti… Nella fantasia dei più piccoli, infatti, il pc e lo smartphone esercitano un fascino quasi magnetico e sono subito collegati al gioco e divertimento.

E anche il dibattito sull’uso e talvolta sull’eccessiva disponibilità di tablet e cellulari lasciati nelle mani dei più piccoli è lungo e annoso.

Ma perché non capovolgere la questione? Ci prova con successo da ormai sette anni il progetto Devoxx4kids, promosso da ated e dedicato proprio a insegnare le basi di programmazione e robotica ai teenager ticinesi.

Quindi, se hai tra gli 11 e i 15 anni e sei un appassionato di tecnologia, il prossimo 21 marzo alla Supsi di Manno potrai partecipare gratuitamente a una giornata intera di corsi su: Grafica e videogame, Scratch (è un programmino semplice per realizzare games), Carta sasso forbice e intelligenza artificiale, “Minecraft” e la Svizzera e molto altro. Sei almeno un po’ incuriosito?

Per informazioni e iscrizioni: https://www.ated.ch

ULTIME NOTIZIE ated ICT Ticino
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile