ICT TICINO
07.10.19 - 09:140

Voxxed Days Ticino 2019: gli sviluppatori ticinesi si confrontano con il mondo

Dagli sviluppatori per gli sviluppatori!

 

In un momento di grande cambiamento in cui la trasformazione digitale crea moltissime opportunità, uno dei grandi rischi per qualsiasi società è quello di essere poco preparati per il futuro.

La formazione ha un ruolo chiave nel preparare le persone ad affrontare opportunità e sfide che una società interconnessa e globalizzata ci sottopone; ed è proprio partendo da questi presupposti che l’associazione ated – ICT Ticino ha deciso di affiancare Exteso Sagl nell’organizzazione di questa importante giornata che dal prossimo anno, in linea con quanto succede nel resto del mondo, sarà proposta non più di sabato ma di venerdì. 

Un’opportunità di formazione locale che permette alle aziende di risparmiare in viaggi, alberghi e che contribuisce nel suo piccolo a dare un contributo alla protezione del clima.

La giornata ticinese fa parte del format “VoxxedDays” globale. “Lo svolgimento della giornata mira a dare la voce a talenti del territorio e alla partecipazione di “Rockstar” mondiali e quest’anno ha portato in Ticino, per la seconda volta, Chris Thalinger, ingegnere informatico che da oltre 14 anni lavora su Java Virtual Machines” ci racconta Federico Yankelevich co-fondatore di Voxxed Days Ticino. “Quest’anno Chris ha aperto la conferenza parlando di come anche noi informatici possiamo prendere gli accorgimenti giusti per far consumare meno energia ai nostri software. Un pensiero green in un settore troppo spesso concentrato ad aggiungere funzionalità sempre più velocemente e che ha dato una forte ispirazione a tanti sviluppatori. Sono sicuro che da lunedì tanti di noi inizieranno a pensare a questi temi mentre programmano.” 

Per garantire la massima qualità dei contenuti, il processo di selezione degli speaker è stato gestito da un team di 12 esperti del settore ticinesi che hanno valutato tutte le submission ricevute e composto un programma con 3 sale in parallelo che ha permesso ad ogni partecipante di assistere a talk interessanti durante la giornata.. Al VDT19 hanno partecipato 30 relatori, dei quali il 25% proveniente dalla Svizzera, il 30% dall’Italia e gli altri dal resto del mondo.

Lugano è certamente un appuntamento molto apprezzato per la sua centralità, il suo lago e l’ospitalità che vanta il nostro cantone.

I partecipanti sono stati 309 e tra loro il 15% ha partecipato a tutte le 5 edizioni dell’evento ticinese, un altro  45% aveva già partecipato ad almeno un evento e il 40% ha assistito alla loro prima edizione. Cifre importanti che la dicono lunga sulla qualità dei contenuti proposti durante l’evento. Dei presenti la maggior parte sono sviluppatori software (quasi l’80%), ma erano anche presenti diversi manager del settore (12%). Ben 3/4 dei partecipanti proveniva dal Ticino, gli altri dal resto della Svizzera e del mondo.

“Purtroppo il mondo femminile è ancora il “grande assente”, le donne sono ancora poche, solo il 13% dei partecipanti. La nostra associazione è da sempre molto attenta a questo tema e cerchiamo anche attraverso la sezione ated4kids e inGAME di attivare attività interessanti per promuovere, sensibilizzare ed appassionare le ragazze al mondo della programmazione, ci racconta Cristina Giotto.

Come succede per la maggior parte dei progetti che propone ated – ICT Ticino una delle componenti fondamentali sono i volontari (sabato erano 18!) che con grande entusiasmo e passione mettono a disposizione tempo e competenze, contribuendo in modo sostanziale al successo di questi eventi. 

Come per tante associazioni no-profit, senza il volontariato, alcune manifestazioni non sarebbero economicamente sostenibili. Quando poi questo sostegno viene riconosciuto nei numerosi apprezzamenti ricevuti, anche da speaker internazionali abituati ad eventi molto più famosi del nostro, non possiamo che essere orgogliosi del supporto che ci viene donato da tante persone. Grazie di cuore a tutti!

Approfittiamo per ringraziare gli sponsor senza i quali non sarebbe possibile organizzare la giornata e in particolare DOS Group, HP Svizzera e Oracle Svizzera; una menzione speciale per WellD Sagl, EXMachina, Lastminute e La Posta Svizzera che sostengono la giornata sin dalla sua prima edizione.

Tutte le presentazioni proposte durante la giornata saranno disponibili dalla prossima settimana nel YOUTUBE.

Arrivederci a Voxxed Days Ticino 2020, prevista per venerdì 23 ottobre 2020.

Per maggiori informazioni sul format trovate tutte le informazioni dal sito: https://voxxeddays.com/ticino/

Potete seguire le attività di ated – ICT Ticino dal sito: https://www.ated.ch/

Guarda le 3 immagini
ULTIME NOTIZIE ated ICT Ticino
ATED
12 ore
Anche la tecnologia ha un cuore
A che cosa dovrebbe servire, se non a migliorare la vita dell’uomo? È la filosofia alla base del successo di Dell Technologies, da sempre animata da un nobile fine: «Il progresso dell’umanità»
ATED
1 gior
L'app della vita? Ci pensa "Progettare Informatica"
Il servizio di InformatiCH si prefigge di ovviare alle problematiche più o meno frequenti, proponendosi come intermediario fra committenti e sviluppatori
LOCARNO
4 gior
E-learning: parte il primo corso ticinese di Moodle
Security Lab, società leader nell’e-Learning e nella Cyber Security, presenta in Ticino la piattaforma open source di Learning Management System più diffusa al mondo
LUGANO
5 gior
#STEM, #Crowfunding, #FakeNews, #Networking
Giovedì 28 novembre all'Hotel Lugano Dante Center, Maria Francesca Corrado, Alex Orlowsky e Paolo Gasperi
LUGANO
6 gior
USI Hackathon 2019
Dal 15 al 17 novembre si terrà il primo USI Hackathon all'Università della Svizzera italiana a Lugano
ICT TICINO
1 sett
Tranquillo Cloud, di nome e di fatto
Anche i dati sono in cerca di adeguata protezione
LUGANO
1 sett
Minecraft4Switzerland debutta a Lugano all’Hackathon dell’USI
Si tiene presso il Campus universitario dal 15 al 17 novembre il primo Hackathon promosso da Code Lounge in collaborazione con ated4kids e la Città di Lugano per il tramite di Lugano Living Lab
ATED
1 sett
Progetto «Estage»: al via la quarta edizione
Forte dell’ottimo e crescente riscontro ottenuto nelle prima tre edizioni, la piattaforma sarà attiva per il quarto anno di fila
ATED
2 sett
A Lugano è Robotmania
La passione per la robotica diventa sempre più contagiosa e anno dopo anno le sfide internazionali si fanno più ambiziose
CANTONE
3 sett
Convertita con riserva
Elena Cavadini è traduttrice diplomata in inglese e tedesco della Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori di Milano e responsabile del settore traduzioni della ditta SayIT SA di Novazzano
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile