ated ICT Ticino
22.07.19 - 14:360

Startup kids: un programma per giovanissimi ambasciatori del cambiamento

Hai tra 9 e 11 anni? Hai un sogno che ti piacerebbe realizzare? Ti interessa trasformare un’idea in un progetto concreto? Allora non puoi perderti la prima edizione di Startup kids

LOCARNO - Dal 12 al 16 agosto si terrà, nella cornice del Locarno Film Festival, la prima edizione di Start up kids all’interno dei Movie&Media Labs organizzati da SUPSI . Si tratta di un programma rivolto a ragazze e ragazzi dai 9 agli 11 anni, volto a stimolare e sviluppare le attitudini imprenditoriali. L’imprenditorialità è una delle 8 competenze chiave per lo sviluppo permanente indicate dalla Commissione europea, la quale la identifica come una competenza trasversale che si applica a tutte le sfere della vita. Durante cinque giorni, accompagnati da coach esperti, cercheremo di trasformare quattro delle idee – scelte dai partecipanti – in quattro progetti. Quattro gruppi getteranno le basi per identificare necessità, ostacoli, opportunità per poi costruire un progetto concreto. L’ultimo giorno ogni gruppo presenterà il proprio progetto e il migliore verrà premiato. Una settimana di allenamento e messa in pratica di attitudini imprenditoriali caratterizzata dall’apprendimento esperienziale, la messa in situazione e anche tanto divertimento.

L’educazione e la formazione all’imprenditorialità sono due tasselli importanti per forgiare e diffondere una cultura imprenditoriale elemento imprescindibile per un’economia dinamica e innovativa. Gli ingredienti di questa cultura sono il coraggio, la tenacia, la perseveranza, la proattività, la fiducia in sé stessi, l’ottimismo, un alto livello di autonomia, la creatività, la resilienza, l’entusiasmo e la capacità di trasformare idee in azioni, progetti, prodotti, servizi, tecnologie e modelli d’affari orientati dai bisogni del mercato e della società.

Affinché ciò avvenga, è fondamentale lavorare allo sviluppo di un abito mentale incentrato sulla gestione – continua, sistemica e sistematica – del cambiamento e sulla soluzione di problemi socio-economici, tecnologici, culturali, ambientali e politico-istituzionali che, per natura e dimensione, sono e saranno sempre più interconnessi e complessi. Questi ingredienti non vanno coltivati solo tra gli adulti, ma anche, e soprattutto, tra i giovani ed i giovanissimi.

Per cultura imprenditoriale non si intende unicamente la conoscenza e lo stimolo alla creazione di una nuova attività imprenditoriale, quanto, in senso più ampio, lo sviluppo di una modalità di pensiero che consenta di affrontare i problemi con spirito innovativo e propositivo anche in imprese già esistenti e, più in generale, nella vita.

Dunque, hai un sogno in un cassetto, un’attività che ti piacerebbe realizzare? Ti interessa sapere cosa si deve fare per trasformare un’idea in un progetto concreto? Vuoi metterti in gioco per realizzare la tua idea, e farla diventare un progetto? Se hai risposto sì a queste domande, allora devi iscriverti al seguente link: https://secure.supsi.ch/momela19/reg.php

Per maggiori informazioni scrivi a: leandro.bitetti@supsi.ch oppure a siegfried.alberton@supsi.ch. Il costo di partecipazione al programma è di CHF 140 per l’intera settimana.

Sostenitori e sponsor dell’evento sono Gebert Rüf Stiftung, Oser entreprendre, Cp Start up, Divisione dell’economia-DFE, ImprendiTi, ATED-ICT Ticino.

ULTIME NOTIZIE ated ICT Ticino
CANTONE
9 ore
In viaggio nel mondo di Instagram fra fake news e influencer etici
Un corso in due giornate dedicato ai giovanissimi per capire un po' come funziona l'informazione sui social e sul web
CANTONE
1 gior
Futuro (digitale) della gestione immobiliare
La digitalizzazione degli edifici offre grandi vantaggi a gestori e manutentori immobiliari
CANTONE
3 gior
Nuove tecnologie e professioni del futuro
Il 4 e il 7 marzo si terranno le porte aperte al Dipartimento tecnologie innovative della SUPSI
CANTONE
1 sett
Inventarsi (o reinventarsi) grazie alle nuove tecnologie
Hitech, femminile (e non solo) all'incontro luganese “Donne che ispirano le donne”, ne parliamo con la direttrice di ated Cristina Giotto
ATED
1 sett
Così la presentazione diventa 4.0
Volete conoscere tutti i segreti per fare delle slide a prova di bomba? C'è un corso che vi insegna come
SPONSOR
1 sett
Security Lab Advisory in prima linea per la sicurezza informatica!
Il 31 gennaio si è svolto un dibattito sul tema organizzato dal Centro Studi Villa Negroni
FOTO
SPONSOR
1 sett
Smilebots campioni svizzeri 2020
La squadra di robotica di ated4kids vince la finale svizzera della First Lego League a Brugg e si qualifica per le finali europee
ATED
2 sett
Progetta il tuo futuro!
Selezioni regionali per le professioni tecniche
ATED
2 sett
Cellulare sì o cellulare no a scuola?
Il dibattito sull’uso dei cellulari lasciati nelle mani dei più piccoli è tornato in auge. Una risposta costruttiva arriva da ated4Kids
CANTONE
2 sett
Quali i rischi per le imprese nel 2020?
Il 12 e 13 febbraio a Friburgo ated partecipa agli Swiss Cyber Security Days, per analizzare le maggiori minacce per imprese Svizzere
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile